Condividi questa pagina con:

  • LinkedIn

Recomend this page

Grazie, la tua segnalazione è stata inviata correttamente.

Spiacenti, questa funzionalità non è disponibile al momento.
Per favore prova con questo link. Grazie

Women in Finance Charter

Group of a young business people discussing business plan at modern startup office building; Shutterstock ID 703600867; Purchase Order: -; Responsabile acquisto: -

Un impegno per il Gender Balance nel settore dei servizi finanziari

file

Negli anni UniCredit ha investito costantemente nello sviluppo dei nostri leader (in tutte le aree geografiche in cui siamo presenti) con l'ambizione di far emergere le loro aspirazioni professionali, dando la possibilità di acquisire competenze e conoscenze per puntare, e ottenere, sempre di più.

 

Siamo consapevoli che è necessario fare un ulteriore passo in avanti rispetto ai temi di diversità e Gender Balance, e per questo sono stati individuati obiettivi aggiuntivi sia a livello di Gruppo che al livello locale, tra cui: aumentare il  numero di donne nel processo di promozione a posizioni di leadership, monitorare la distribuzione equilibrata  tra donne e uomini anche nelle short list  e fornire pari opportunità alle donne nel processo di reclutamento.

 

Coinvolgiamo le nostre persone  in diversi programmi di leadership e in specifiche iniziative per lo sviluppo individuale, ambendo a una equa rappresentanza di donne e uomini nei programmi con l'idea di dare loro una identica base da cui progredire all'interno dell'organizzazione.

 

Nel giugno del 2018, UniCredit ha sottoscritto la UK HM Treasury Women in Finance Charter per dare pieno supporto al miglioramento della diversità di genere nel settore dei servizi finanziari nel Regno Unito e in tutto il mondo. L'adesione a questa iniziativa è parte del Group-Wide Diversity Action Plan di UniCredit (lanciato nel 2017) che segue una serie di azioni decisive già messe in atto dalla banca per il raggiungimento di una più equilibrata distribuzione di genere a tutti i livelli dell'organizzazione tramite iniziative specifiche che riguardano: il reclutamento e sviluppo professionale dei talenti; la remunerazione; l'equilibrio vita-lavoro; la formazione.

 

Women in Finance Charter

La Women in Finance Charter è una dichiarazione di impegni congiunta del Ministero del Tesoro britannico (UK's HM Treasury) e delle imprese aderenti per costruire un'industria più equilibrata e equa. I firmatari di questo documento si impegnano a essere le migliori imprese nel settore. La Women in Finance Charter esorta le imprese dei servizi finanziari a sostenere l'avanzamento delle donne a posizioni senior attraverso la sottoscrizione della dichiarazione e l'impegno in 4 aree.

UniCredit, con la sua adesione alla Charter, si impegna a:

file

Senior Executive responsabile per la diversità di genere

 

Paolo Cornetta, Responsabile di Human Capital, e Michael Diederich, CEO of Commercial Banking Germany, sono responsabili e garanti per la diversità di genere e l'inclusione.

file

Obiettivi di diversità di genere nei ruoli manageriali

 

Fissare un obiettivo del 20% (+/- 1%) di donne in ruoli di senior leadership (Executive Vice President e oltre) entro il 2022.

Brainstorming session with post it notes on desk

Retribuzione dei senior executive collegata agli obiettivi di diversità di genere

 

La remunerazione variabile per i ruoli di senior leadership è basata su alcuni KPI, finanziari e non, collegati alle priorità e alle strategie annuali del gruppo/divisione.

Tra le metriche non finanziare, dal 2017, un KPI obbligatorio sulle "Persone" è stato attribuito a tutti i ruoli senior, compresi gli obiettivi sul Gender Pay Gap/Balance e sulle iniziative per la diversità di genere in generale. Dal 2019, per sostenere l'impegno sulla percentuale di donne in posizioni di senior management entro il 2022, sono stati fissati obiettivi specifici per ruoli selezionati di top management.

friendly business team discussing graphs in office; Shutterstock ID 144317098; Purchase Order: -; Responsabile acquisto: -

Pubblicare annualmente i progressi realizzati rispetto a questi obiettivi

 

Per quanto riguarda il monitoraggio dei progressi, UniCredit misura la presenza femminile nella banca, a livello di Gruppo, due volte l'anno tramite la Gender Balance Dashboard. Aderendo allo statuto si impegna anche a monitorare i progressi rispetto agli obiettivi su diversità e inclusione e a renderli pubblici.

Inoltre, annualmente vengono indicati dettagli sulla struttura del personale UniCredit nel  Bilancio Integrato di Gruppo.

I nostri progressi nel 2019

Da quando abbiamo aderito alla Carta dei Principi delle Donne, la rappresentanza femminile nell'Alta Direzione Aziendale è passata dal 9 al 12% (da giugno 2018 a giugno 2019) e siamo certi che il Gruppo sia sulla strada giusta per raggiungere gli obiettivi stabiliti nella Carta entro la scadenza del 2022. Tutto ciò è supportato da una serie di iniziative che coinvolgono l'intera azienda, oltre che da un rigoroso processo di monitoraggio.


file

 

Per quanto riguarda le iniziative, abbiamo implementato il programma di sviluppo Women in Leadership, dedicato alle donne che aspirano a ruoli dirigenziali a massimizzare le proprie capacità di leadership e consentire loro di rivestire ruoli di grande importanza all'interno del Gruppo. Il programma mira a promuovere la parità di genere ai massimi livelli di UniCredit, creando un forum di donne dirigenti che hanno la possibilità di incontrarsi, condividere esperienze, imparare le une dalle altre e scoprire insieme lo stile di leadership più adatto a loro.

file

 

 

Abbiamo inoltre stabilito una partnership con Valore D per sostenere un programma di mentoring internazionale e interaziendale, WeFly, volto a valorizzare le donne di talento consentendo loro di migliorare le proprie capacità di leadership e sfruttare il loro potenziale.

file


 

Abbiamo anche avviato varie iniziative di inclusione, a partire da Tone from the Top, al fine di far comprendere l'importanza dell'inclusione per un ambiente di lavoro positivo, il benessere dei dipendenti e la sostenibilità generale del business a tutti i livelli.

file


 

Le filiali UniCredit si impegnano poi a livello locale per promuovere la parità di genere sul luogo di lavoro in diversi mercati. In Italia, abbiamo aderito alla Carta dell'Associazione Bancaria Italiana (ABI) dal titolo "Donne in banca: valorizzare la diversità di genere"; in Serbia, la Banca ha aderito al programma "Alliance on Gender Equality" e in Russia all'iniziativa globale "Ring the bell for Gender Equality".

file

 

 

Un ulteriore esempio del coinvolgimento di tutti i nostri mercati nell'obiettivo condiviso di promuovere la parità di genere è rappresentato dall'adesione alla celebrazione della Giornata Internazionale della Donna a livello di Gruppo.

 

Il nostro manifesto, Etica e Rispetto, presentato all'inizio del 2019, fornisce poi i Principi di Gruppo per il mantenimento di un ambiente di lavoro positivo e inclusivo in UniCredit, dove tutti coloro che ne hanno le capacità hanno la possibilità di eccellere.

In UniCredit è forte la consapevolezza che è necessario fare un ulteriore passo in avanti rispetto ai temi di diversità e Gender Balance, e per questo sono stati individuati obiettivi aggiuntivi sia a livello di Gruppo che al livello locale, tra cui: aumentare il  numero di donne nel processo di promozione a posizioni di leadership, monitorare la distribuzione equilibrata  tra donne e uomini anche nelle short list  e fornire pari opportunità alle donne nel processo di reclutamento.

 

Negli anni UniCredit ha investito costantemente nello sviluppo dei nostri leader (in tutte le aree geografiche in cui siamo presenti) con l'ambizione di far emergere le loro aspirazioni professionali, dando la possibilità di acquisire competenze e conoscenze per puntare, e ottenere, sempre di più.

Coinvolgiamo le nostre persone  in diversi programmi di leadership e in specifiche iniziative per lo sviluppo individuale, ambendo a una equa rappresentanza di donne e uomini nei programmi con l'idea di dare loro una identica base da cui progredire all'interno dell'organizzazione.

Aggiornato il 01 Aprile 2019.