3 metodi per aiutare il tuo team (senza micromanagement)

Time 4 you

mercoledì 14 luglio 2021

La transizione al lavoro ibrido ha messo in difficoltà i manager sulla scelta delle modalità operative più corrette e costruttive. Per esempio, quando i colleghi non sono fisicamente nello stesso ufficio, è più probabile che i leader interferiscano troppo spesso, interrompendo così il flusso di lavoro del proprio team. Ecco tre metodi utili per i manager per percorrere la linea sottile che esiste tra l'offrire un supporto pratico o un aiuto non richiesto.

2:00 min
"Intervieni" con saggezza

Una ricerca mostra che il micromanagement può avere un impatto devastante sulle organizzazioni, poiché le persone sviluppano reazioni avverse ai consigli non richiesti. Per evitare questo risultato, i leader possono programmare saggiamente il proprio intervento. Invece di farsi avanti non appena emerge un problema, i buoni manager valutano con attenzione la situazione. Essi "comprendono che le persone sono più disposte ad accogliere un aiuto quando sono già impegnate in un compito e hanno sperimentato le sue sfide in prima persona", consiglia un articolo della Harvard Business Review. Scoprite come il micromanagement possa demotivare i team da remoto e quali sono i possibili rimedi.

Chiarisci il tuo ruolo

Anche quando il momento è quello giusto, i leader possono comunque avvertire gli effetti negativi di un proprio intervento se i membri del team non comprendono subito il livello di coinvolgimento del management. Quando un manager "interviene", può spesso significare che i lavoratori stiano facendo qualcosa di sbagliato. Tuttavia, se i leader spiegano che lo scopo è quello di aiutare il team a raggiungere i propri obiettivi, non quello di giudicare o criticare le loro prestazioni, i dipendenti saranno meno inclini a opporsi a quell’aiuto. Ecco come creare un ambiente psicologicamente sicuro per incoraggiare una cultura aperta e collaborativa.

Allineati agli altri

Per fornire il miglior aiuto, i leader devono concentrarsi sulla complessità del problema. Questo aiuterà anche i manager a determinare se il problema richieda un approccio intensivo e a lungo termine o un supporto intermittente e a breve termine. Fornendo il giusto tipo di assistenza, i leader possono migliorare a lungo le prestazioni del proprio team. Scopri 15 modi in cui i manager possono dare consigli senza oltrepassare i limiti.