CONSIGLI SULLA SICUREZZA ONLINE PER BAMBINI E GENITORI

Time 4 you

lunedì 15 febbraio 2021

15 February 2021

L'apprendimento a distanza significa più che mai che i bambini accedono a internet e usano piattaforme digitali per completare il loro lavoro scolastico. Ecco tre consigli per aiutare i genitori a educare i loro figli alla sicurezza su internet.

2:00 Min
1. Insegnare la responsabilità online

Le migliori lezioni di sicurezza online riconoscono la complessità dell'uso di Internet e aiutano i bambini a sviluppare capacità di pensiero critico per navigare in un territorio inesplorato. Gli esperti concordano sul fatto che invece di sottolineare ciò che i nostri figli non possono fare online, dovremmo concentrarci su ciò che possono fare. "Quando pensiamo di insegnare ai nostri figli i loro diritti [su internet]", dice Stacey Steinberg, un avvocato specializzato in assistenza ai minori, "potrebbe essere utile pensarci in un modo che li responsabilizzi".

2. Attivare la ricerca sicura

I filtri sul contenuto e i controlli parentali bloccano i siti web dannosi e inappropriati. Per i bambini più piccoli, l'installazione di un software di monitoraggio può proteggere ulteriormente le menti impressionabili. Risorse come i Safer Internet Centres aumentano la consapevolezza sui problemi di sicurezza online e offrono consigli pratici per attrezzare bambini, genitori ed educatori sui potenziali rischi di internet.

3. Affrontare il cyberbullismo

Le ricerche dimostrano che oltre il 70% degli studenti delle scuole superiori è testimone di atti di cyberbullismo, che spesso hanno ripercussioni mentali, emotive e fisiche. Le piattaforme sono dotate di funzioni integrate che bloccano il linguaggio offensivo, ma nessun sito di social media è a prova di bambino. L’approccio migliore è quello di discutere apertamente con i vostri figli su come identificare tale linguaggio (ad esempio, capire la differenza tra uno scherzo e il bullismo) e con chi parlare quando succede.