Facciamo la nostra parte in vista di COP26

Il nostro impegno

lunedì 27 settembre 2021

UniCredit si unisce all'evento All4Climate Pre-COP che si terrà a Milano dal 28 settembre al 2 ottobre con l'obiettivo di coinvolgere i giovani e agire concretamente per il cambiamento climatico grazie alle molteplici iniziative della banca e alla sua strategia ESG.

2:00 min

UniCredit è orgogliosa di sostenere l'evento All4Climate Pre-COP che si terrà a Milano dal 28 settembre al 2 ottobre, con l'obiettivo di coinvolgere i giovani italiani sul problema dei cambiamenti climatici durante quello che è considerato un anno cruciale per questo tema, in vista della 26esima UN Climate Change Conference of the Parties (COP26) che si terrà a Glasgow in novembre.

Le azioni parlano più delle parole ed è per questo che in UniCredit si continuano a portare avanti in modo concreto le iniziative sul cambiamento climatico e sulla strategia ESG, insieme ai clienti e a beneficio di tutti gli stakeholder. Sappiamo che insieme possiamo fare la differenza, “together we matter!”

La settimana in corso coincide con la seconda settimana della Global Call 2021 dedicata al raggiungimento degli obiettivi di sviluppo sostenibile delle Nazioni Unite (SDGs), impegnate a livello mondiale nel coordinamento delle azioni più utili a porre fine alla povertà estrema, a ridurre le disuguaglianze e a proteggere il pianeta entro il 2030.

Obiettivi di sviluppo sostenibile delle Nazioni Unite

UniCredit contribuisce costantemente agli SDGs attraverso la sua strategia ESG. Dal punto di vista sociale, essa include il programma di Social Impact Banking, che attraverso l’Impact Financing sostiene i seguenti obiettivi di sviluppo sostenibile (SDGs). (Le cifre sono aggiornate alla fine del 2020):


Il microcredito contribuisce anche all'obiettivo si sviluppo sostenibile (SDG) numero 8 - lavoro dignitoso e crescita economica (83,6 milioni nel 2020) e i programmi di educazione finanziaria sostengono ulteriormente l'obiettivo numero 4 - istruzione di qualità.


program-option-logo

3 - Nessuna povertà (24.2 milioni)

program-option-logo

3 – Benessere e buona salute (83.5 milioni)

program-option-logo

4 – Istruzione di qualità (14.6 milioni)

program-option-logo

8 – Lavoro dignitoso e crescita economica (8.5 milioni)

program-option-logo

10 – Riduzione delle disuguaglianze (8.4 milioni)

program-option-logo

11 – Città e comunità sostenibili (2.3 milioni)

UniCredit è sulla buona strada
Progressi sul fronte dell'ambiente

Per quanto riguarda l'ambiente, i progressi ESG raggiunti fino ad oggi hanno visto la banca ridurre le sue emissioni di gas serra Scope 1 e 2 del 60% a partire dal 2020 rispetto al punto di partenza del 2008, con l'obiettivo a lungo termine di una riduzione dell'80% entro il 2030.

 

UniCredit è sulla buona strada anche per quanto riguarda l’eliminazione di tutta la plastica monouso dai propri edifici entro il 2023 e pressoché tutte le sue sedi in Europa occidentale utilizzano già energia proveniente da fonti rinnovabili.
Inoltre, nel 2020 UniCredit ha aggiornato la sua politica sul carbone con l'impegno, condiviso coi propri clienti, di eliminare gradualmente i finanziamenti al settore del carbone entro il 2028, continuando a lavorare per allineare i propri portafogli di prestiti corporate agli scenari climatici dell'Accordo di Parigi.


Unitevi a noi nell’azione comune per il clima, insieme alle nostre comunità e per il nostro futuro. 

Insieme contiamo, “Together we matter!”