5 MODI PER RENDERE LA CASA PIÙ VERDE E SOSTENIBILE

martedì 31 marzo 2020

31 March 2020

Sapevate che un pendolare medio produce 35kg di CO2 al mese prendendo i mezzi pubblici per recarsi al lavoro?

2:00 min
1 Risparmiare energia elettrica evitando la “modalità standby”

Quando non siamo in call con i colleghi o non stiamo lavorando attraverso altri strumenti, è possibile che ci siano altri dispositivi elettronici che usiamo con maggior frequenza in questo periodo, ad esempio i televisori! Sapevate che la “modalità standby” automatica continua a consumare energia? Assicuratevi sempre di spegnere completamente i vostri dispositivi come computer e TV.

Trascorrere del tempo extra a casa può rappresentare un’opportunità per renderla il più possibile efficiente dal punto di vista energetico. Potreste passare dalle lampadine tradizionali a quelle a LED, che sono più efficienti ed anche più convenienti. Se potete effettuare ordini online, perché non passare ai dispositivi varialuce e imparare a installarli utilizzando i tutorial su YouTube.

2 Ottimizzare l’uso dell’acqua

Lo sapevate che con la vasca da bagno si utilizzano in media 80 litri d’acqua? Fare la doccia richiede, a seconda del soffione, circa 15 litri al minuto. Utilizzate la doccia, ma non restateci troppo a lungo!

Riempite sempre gli elettrodomestici a pieno carico: non avviate lavatrice, lavastoviglie o asciugatrice finché non sono piene. Avviare meno frequentemente gli elettrodomestici significherà utilizzare meno acqua.

E infine – chiudete l’acqua corrente ogni volta che potete, soprattutto quando sciacquate il cibo e vi lavate i denti. E se userete una ciotola, l’acqua potrà essere riutilizzata per innaffiare i fiori.

3 Moderare il consumo dei riscaldamenti

Dato che siamo tutti bloccati in casa, dovremmo sempre aprire le finestre per far circolare un po’ d’aria fresca.

Così facendo, il calore inutilizzato fuoriesce attraverso le finestre spesso aperte, per cui ricordatevi di richiuderle per mantenere il calore all’interno. Assicuratevi anche che i termostati siano regolati in modo da riflettere il cambiamento di temperatura e mitigare i costi delle vostre bollette. Impostate un timer in modo da poter monitorare per quanto tempo il vostro riscaldamento resta acceso durante il giorno… e se fa veramente freddo, potete sempre indossare un maglione in più!

Questa potrebbe essere anche l’occasione per pensare all’installazione di termostati intelligenti o di scoprire e provare nuove tecnologie, avendo un po’ di tempo in più per lo studio di queste tematiche.

4 Riciclare correttamente

Lo sapevate che due terzi dei nostri rifiuti domestici finiscono direttamente in discarica? Questo è il momento per essere ancora più responsabili. Durante questo periodo a casa, assicuratevi di smaltire correttamente tutti i rifiuti. E cercate di ridurre al minimo l’uso di carta laddove possibile.

5 Rendete la vostra postazione di lavoro sana e produttiva

Possiamo rendere più piacevole il nostro nuovo ambiente di lavoro, posizionandoci in una stanza dove arriva la luce naturale. Le piante sono note per assorbire alcuni agenti inquinanti interni (composti organici volatili), quindi spostando un fiore o una pianta vicino alla scrivania non sarete solo circondati dal verde, ma anche da aria più pulita.

Infine, assicuratevi di alzarvi e camminare ogni 15-20 minuti.