1. Home
  2. One UniCredit
  3. Articoli
  4. 2024
  5. may
  6. Unlocking talent in sport: incontriamo Larissa Iapichino
Share this event on:
  • LinkedIn

Recomend this page

Grazie, la tua segnalazione è stata inviata correttamente.

Spiacenti, questa funzionalità non è disponibile al momento.
Per favore prova con questo link. Grazie

Mittente:

Destinatario (indirizzo e-mail):

Ai prossimi Campionati Europei di atletica leggera Roma 2024, di cui UniCredit è Official Sponsor, supporteremo Larissa Iapichino, primatista italiana di salto in lungo e Ambassador UniCredit di una nuova generazione di talenti.

2:00 min

Un sorriso incantevole, ancora quello di una bambina uniti ad un carattere da leonessa: Larissa Iapichino è competitiva nel Dna. L’abbiamo incontrata mentre si allena nella sua Firenze, città di cui è innamorata quanto lo è dell’atletica leggera. A 21 anni questa talentuosa figlia d’arte è già terza nel ranking mondiale, primatista italiana del salto in lungo indoor con la misura di 6,97 metri, argento europeo e primatista mondiale under 20. UniCredit l’ha scelta come Ambassador, e di stare al suo fianco in vista dei prossimi Europei di atletica, in scena a Roma dal 7 al 12 giugno.

 

UNLOCKING è il titolo del video in cui Larissa si confida e in cui ci racconta il successo che ricorda con più soddisfazione (a soli 14 anni!) e la fortuna di avere per mamma un idolo: Fiona May, nostra signora del salto in lungo. Una presenza ingombrante? Tutt’altro: “Una grande ispirazione, con i suoi salti e la sua personalità forte”. Senza dimenticare il babbo Gianni, coach di Larissa dal giugno 2021, primatista italiano dell’asta nel 1994 ed allenatore proprio nei successi di mamma.

 

Un contesto sicuramente favorevole per il talento dell’atletica azzurra, che ritiene “fondamentale il supporto delle persone vicine. Quando si fa sport si ha bisogno della stabilità nell’entourage”. Atleta delle Fiamme Oro, studentessa di Giurisprudenza e appassionata di moda, Larissa sottolinea quanto lo sport sia una scuola di vita e, soprattutto, di amore: “Si impara di più da cento sconfitte che da una vittoria. Lo sport ti aiuta a non arrenderti mai di fronte agli ostacoli, ma ti spinge oltre i tuoi limiti senza mai perdere di vista l’obiettivo. Infine, ti insegna ad amare, ad essere disposti a fare qualunque cosa per ciò a cui più tieni, nel mio caso per l’atletica leggera e per saltare sempre più lontano”.

 

In attesa di vederla competere a Roma, Larissa ci saluta ricordando che la prima regola per migliorare è “divertirsi, mantenendo la testa libera. A volte pensare troppo è controproducente”.

 

UniCredit sostiene il mondo dello sport e condivide i valori che lo sport rappresenta: spirito di squadra, determinazione, rispetto delle regole, inclusione.

Sei vuoi ascoltare l'intera intervista di Larissa, clicca sul video

 

Di seguito una galleria di foto di Larissa Iapichino:

Guarda anche l’intervista a Mattia Furlani, campione italiano (e vicecampione del mondo) di salto in lungo e Ambassador UniCredit.