Come raccontare i dati in modo efficace 

martedì 26 luglio 2022

Utilizzare i dati per comunicare in modo avvincente è per molti di noi una competenza essenziale. Ecco 3 modi per migliorararla e affinarla. 

2:00 min
USARE L’INFLUENZA DEI DATI

Le aziende usano due tipi di narrazione dei dati, spiega Glen Rabie, data specialist di LinkedIn. Il primo, quello standard, si basa sui report, traccia in modo sistematico alcune metriche e spiega ciò che accade in un'azienda attraverso i numeri.  Ma è il secondo, quello capace di raccontare storie di dati e a presentarli in modo che possano avere la loro influenza, a convincere le persone e a spingerle ad agire. Pensate ai risultati che volete ottenere e poi portate i dati a sostegno della vostra tesi (essendo al tempo anche pronti a discutere quei dati che possono indebolirla). "Il cuore dello storytelling è la capacità di unire un'organizzazione attorno a una serie di idee e di portarle avanti utilizzando i dati a suo sostegno. Questo è molto più efficace delle semplici opinioni." 

COME CREARE STORIE

In un video tutorial della Harvard Business Review, l'autore Scott Berinato spiega come coinvolgere le persone attraverso le storie. "Sin dalla notte dei tempi, ogni storia segue una precisa struttura: impianto, conflitto, risoluzione", afferma. Il data storytelling consiste nel seguire lo stesso impianto anche per raccontare storie di dati, mettendone questi tre elementi ben in evidenza. L'ingrediente chiave è il conflitto, perchè cambia la situazione delineata nell'impianto e introduce la nuova situazione alla fase della risoluzione. Senza cambiamento non c'è storia. L’inserimento di un grafico dei prezzi delle case e la sua ricostruzione in un impianto narrativo è un ottimo esempio di storia basata sui dati da usare in ambito lavorativo. 

LA VISUALIZZAZIONE AIUTA A GENERARE UN IMPATTO

La vostra audience apprezzerà di più la vostra presentazione se la presenterete con la massima chiarezza visiva, non solo nei grafici ma anche nelle parole. Un esempio molto usato sul blog Storytelling with Data parte da una diapositiva presentata in modo imperfetto e mostra come può essere migliorata per aumentarne l’impatto. Le tecniche da usare includono l'uso intelligente del colore, la semplificazione del disordine, eliminando gli elementi che distraggono l'attenzione dell'osservatore, e l'aggiunta di parole che raccontino la storia e chiariscano ciò che si vuole che l'audience recepisca e ricordi. Inoltre, è di sicuro un’ottima idea quella di creare versioni diverse per le presentazioni dal vivo e per la comunicazione scritta.