1 / 7
Informazioni sul titolo azionario - Intraday

 

 

UniCredit è una banca commerciale pan-europea con un modello di servizio unico nel suo genere in Italia, Germania, Europa Centrale e Orientale. Il nostro obiettivo primario è fornire alle comunità in cui operiamo le leve per il progresso, offrendo il meglio a tutti gli stakeholder e aiutando i nostri clienti e i nostri colleghi in tutta Europa a sprigionare il loro potenziale.

 

 

GUARDA IL VIDEO DEL NOSTRO BILANCIO ANNUALE E INTEGRATO 2023

Comunicati stampa

Tutti i comunicati stampa
1 / 5

Cisalfa Group si espande per la prima volta all’estero grazie a UniCredit, CDP e SACE

COMUNICATO STAMPA
13 giugno 2024
  Finanziamento da 115 milioni (65 UniCredit e 50 Cassa Depositi e Prestiti) con garanzia SACE sulla quota dedicata all’internazionalizzazione Lo storico Gruppo di abbigliamento e accessori sportivi avvia un percorso di crescita sul mercato tedesco mirato ad ampliare la propria offerta commerciale Il progetto prevede anche un potenziamento della rete sia in Germania che in Italia con l’apertura di nuovi punti vendita     Per la prima volta Cisalfa Group intraprende un processo di internazionalizzazione sui mercati esteri con l’acquisizione degli storici retailer Sport Voswinkel e SportScheck. Il progetto è sostenuto da UniCredit, Cassa Depositi e Prestiti (CDP) e SACE e prevede un piano di investimenti in Germania ma anche un’ulteriore crescita in Italia.   Nel dettaglio, UniCredit e CDP hanno finalizzato con Cisalfa Group - il più grande retailer italiano di abbigliamento e accessori sportivi con circa 160 negozi nel Paese - un finanziamento di complessivi 115 milioni così suddiviso: 65 milioni da UniCredit e 50 milioni da CDP. Per la parte del finanziamento destinata all'internazionalizzazione in Germania è intervenuta SACE con una garanzia finanziaria dedicata. Il progetto prevede, oltre all’acquisto delle società tedesche Sport Voswinkel e SportScheck e dei relativi 75 punti vendita, anche il potenziamento della rete commerciale. In particolare, in Italia è previsto un piano di aperture di oltre 10 punti vendita tra il 2024 e il 2027 della nuova catena INTERSPORT Superstore.   Cisalfa Group sviluppa, produce, vende e distribuisce abbigliamento, calzature e attrezzature per lo sport e il tempo libero e ha come obiettivo quello di credere in un mondo in cui il benessere nasce dallo sport. L’attenzione all’impatto ambientale e sociale, oltre a quello economico, è al centro delle politiche aziendali del Gruppo, nato nel 1977 per iniziativa della famiglia Mancini con il primo negozio Cisalfa Sport aperto a Tivoli.   “Con l'acquisizione di Sport Voswinkel e di SportScheck, abbiamo avviato il nostro percorso di espansione internazionale e stiamo consolidando la nostra presenza nell’area DACH. Questa operazione, resa possibile grazie al sostegno di SACE, UniCredit e CDP, rappresenta un'opportunità senza precedenti per diffondere la nostra cultura del benessere attraverso lo sport anche oltre i confini nazionali. Il nostro obiettivo è quello di massimizzare le sinergie tra le società, rilanciare ed espandere le aziende tedesche ed ampliare la nostra presenza in Italia e in Germania mantenendo una particolare attenzione all’omnicanalità” afferma Boris Zanoletti, General Manager di Cisalfa Group.   "E’ per noi un piacere, nell’ambito di una relazione ormai consolidata in qualità di partner finanziario e strategico, continuare a supportare il Gruppo Cisalfa nella realizzazione del proprio percorso di sviluppo organico e per linee esterne” - afferma Marco Bortoletti, Regional Manager Lombardia di UniCredit.   “Siamo orgogliosi di aver accompagnato un’eccellenza come il Gruppo Cisalfa nel processo di espansione verso i mercati esteri - ha dichiarato Matteo Rusciadelli, Responsabile Relazioni Business Imprese Centro-Sud di CDP – e crediamo fortemente nel potenziale del tessuto imprenditoriale italiano, specialmente in settori rappresentativi del “Made in Italy”. Continueremo ad accompagnare la crescita delle imprese in sinergia con gli altri partner per renderle sempre più solide e competitive, sia in Italia sia nei mercati internazionali”.   “SACE è sempre al fianco delle imprese italiane e siamo orgogliosi di accompagnare una storica realtà come il Gruppo Cisalfa, che diffonde la cultura dello sport per il benessere dei propri clienti, verso un percorso di sviluppo internazionale di vendita di articoli sportivi – ha dichiarato Marco Severi, Senior Relationship Manager Network Centro di SACE – Da oltre 45 anni sosteniamo l’export e l’internazionalizzazione del miglior Made in Italy e queste operazioni sono la conferma del ruolo di primo piano di SACE al fianco delle imprese per rafforzare sempre più la loro competitività in Italia e nel mondo”.    Roma, 13 giugno 2024      Contatti: Media Relations  e mail: mediarelations@unicredit.eu
Scopri di più

buddy è Official banking partner della Coppa Davis

COMUNICATO STAMPA
12 giugno 2024
  La nuova filiale on line di UniCredit sarà visibile durante l'evento a Bologna Il gruppo bancario paneuropeo UniCredit è anche partner globale dei Mondiali di tennis   buddy, la nuova filiale on line di UniCredit, è il nuovo Official banking partner della Coppa Davis. Il gruppo bancario paneuropeo e la Federazione internazionale tennis (ITF) hanno annunciato oggi la nuova partnership attiva dal 2024 fino alla fine del 2026. La partnership prende il via in un momento epico per il tennis italiano e nell'anno olimpico.   La fase a gironi della fase finale della Coppa Davis si svolgerà dal 10 al 15 settembre in quattro città (Bologna, Manchester, Valencia e Zhuhai) e coinvolgerà 16 teams, mentre la Final 8 si svolgerà a Malaga dal 19 al 24 novembre.   buddy rappresenta un nuovo modo di fare banca, un modello di servizio a distanza complementare ai canali esistenti di UniCredit: filiale fisica, call center, internet e mobile, che mette al centro il cliente. Una banca on demand, dove si potrà scegliere come e quando accedere al mondo UniCredit. Per UniCredit, banca commerciale paneuropea presente in 13 paesi del Continente e con 15 milioni di clienti nel mondo, la partnership rappresenta un'unione basata su valori condivisi; dimostra il sostegno della banca al mondo dello sport e la sua affinità con i valori che lo sport rappresenta, in particolare lo spirito di squadra, la determinazione, il rispetto delle regole e l'inclusione.   UniCredit fa parte di un gruppo di partner in espansione della Coppa Davis che comprende Dunlop, Joma, Quironsalud, Socios e Stake, che hanno tutti assicurato il loro continuo sostegno alla principale competizione di tennis maschile a livello mondiale.   Andrea Orcel, Group CEO e Head of Italy UniCredit, ha dichiarato: "Siamo molto orgogliosi che il nostro marchio innovativo e digitale buddy, che rappresenta un nuovo modo di fare banca, sia l’Official banking partner della Coppa Davis. Il torneo e i suoi partecipanti incarnano la ricerca dell’eccellenza e, soprattutto, dimostrano l’importanza fondamentale del lavoro di squadra. La Coppa Davis si distingue nel mondo del tennis valorizzando quanto sia importante il lavoro di squadra rispetto ai risultati individuali – valori che sono saldamente al centro di UniCredit”.   David Haggerty, Presidente dell’ITF, ha dichiarato: “"È un piacere accogliere il prestigioso marchio UniCredit nella famiglia dei partner della Coppa Davis. Desideriamo ringraziarli per la loro fiducia e siamo orgogliosi di aiutarli a far conoscere i loro prodotti. Non vediamo l'ora di lavorare con il team di UniCredit in occasione degli incontri e degli eventi di Coppa Davis, compreso l'evento del Gruppo A delle finali di Coppa Davis 2024, che si terrà a Bologna a settembre”.   Angelo Binaghi, Presidente della Federazione Italiana Tennis e Padel, ha dichiarato: “In un momento epico per il tennis italiano, non possiamo che dare il benvenuto affettuosamente nella grande famiglia di questo sport ad un partner tanto prestigioso. La Coppa Davis dimostra, ogni anno, quanto sia importante il lavoro di squadra per arrivare al successo. È con questo spirito che la Fitp si augura di mettere in campo sempre nuove forme di collaborazione per lo sviluppo del tennis”   Milano, 12 giugno 2024     Contatti: Media Relations e-mail: mediarelations@unicredit.eu  
Scopri di più

UniCredit: aggiornamento sull’esecuzione del programma di acquisto di azioni proprie nel periodo dal 3 giugno 2024 al 7 giugno 2024

COMUNICATO STAMPA
11 giugno 2024 PRICE SENSITIVE
  Nell’ambito del programma di acquisto di azioni ordinarie UniCredit S.p.A. (la “Società” o “UniCredit”) comunicato al mercato in data 9 maggio 2024 e avviato in pari data, in attuazione dell'autorizzazione conferita dall’Assemblea degli Azionisti della Società tenutasi in data 12 aprile 2024 (la “Seconda Tranche del Programma di Buy-Back 2023”) – sulla base delle informazioni fornite da BofA Securities Europe SA quale intermediario incaricato per dare esecuzione, in piena indipendenza (c.d. “riskless principal” o “matched principal”), alla Seconda Tranche del Programma di Buy-Back 2023 – UniCredit rende noto, ai sensi dell’art. 2, comma 3, del Regolamento Delegato (UE) 2016/1052, di aver effettuato le operazioni di seguito indicate.   Nella tabella sottostante vengono riportate in forma aggregata su base giornaliera le operazioni di acquisto delle azioni ordinarie UniCredit (ISIN IT0005239360) effettuate nel periodo dal 3 giugno 2024 al 7 giugno 2024.   Riepilogo operazioni di acquisto dal 3 giugno 2024 al 7 giugno 2024 Data Tipo operazione Volume aggregato Prezzo medio ponderato (Euro) Mercato 3 giugno 2024 Acquisto 503.744 36,8901 MTA 4 giugno 2024 Acquisto 2.277.159 35,5046 MTA 5 giugno 2024 Acquisto 2.282.000 35,6618 MTA 6 giugno 2024 Acquisto 1.220.254 35,7094 MTA 7 giugno 2024 Acquisto 234.565 36,4447 MTA   Totale 6.517.722 35,7389     Il dettaglio di tutte le operazioni di acquisto effettuate nel periodo sopra indicato è disponibile in formato Excel nel sito www.unicreditgroup.eu (sezione “Press & Media” / ”Comunicati Stampa”).   Alla data del 7 giugno 2024, a partire dall’avvio della Seconda Tranche del Programma di Buy-Back 2023, UniCredit ha acquistato un totale di n. 25.900.421 azioni, pari all’1,54% del capitale sociale per un controvalore complessivo pari a Euro 934.509.709,74.  
Scopri di più

UniCredit colloca con successo bond Senior Non-Preferred per un valore complessivo di 2 miliardi di Euro

COMUNICATO STAMPA
04 giugno 2024 PRICE SENSITIVE
  UniCredit S.p.A. (rating emittente Baa1/BBB/BBB) ha emesso oggi con successo un bond Senior Non-Preferred con scadenza 4 anni richiamabile dopo 3 anni per un importo di 1 miliardo di Euro e un titolo Senior Non-Preferred con scadenza a 10 anni per 1 miliardo di Euro, rivolti a investitori istituzionali.   L’importo emesso completa la componente senior del funding plan per il 2024 riservata a investitori istituzionali, confermando ancora una volta l’apprezzamento da parte degli investitori e la capacità di accesso al mercato in formati differenti da parte di UniCredit.   L'emissione è avvenuta in seguito a un processo di book building che ha raccolto domanda complessiva per circa 5 miliardi di Euro, con oltre 300 ordini da parte di investitori a livello globale.   A seguito del forte riscontro ricevuto, sono state fissate le seguenti condizioni per le due tranche:   -          per il bond con scadenza a 4 anni richiamabile dopo 3 anni, il livello inizialmente comunicato al mercato di circa 120pb sopra il tasso mid-swap a 3 anni è stato rivisto e fissato a 85pb. Conseguentemente la cedola annuale è stata determinata pari al 3,875%, con prezzo di emissione/re-offer di 99,822%. L'obbligazione prevede la possibilità di una sola call opzionale da parte dell’emittente al terzo anno. Se l’obbligazione non verrà richiamata, le cedole per i periodi successivi fino alla scadenza verranno fissate sulla base dell’Euribor a 3 mesi più lo spread iniziale di 85pb; -          per i bond con scadenza a 10 anni il livello inizialmente comunicato al mercato di circa 180pb sopra il tasso mid-swap a 10 anni è stato rivisto e fissato a 145pb. Conseguentemente la cedola annuale è stata determinata pari al 4,30%, con prezzo di emissione/re-offer di 99,904%.   L’allocazione finale del bond con scadenza a 4 anni, richiamabile dopo 3 anni, ha visto la prevalenza di fondi (71%) e banche (18%), con la seguente ripartizione geografica: Francia (22%), Italia (19%), UK (18%), BeNeLux (12%) and Germania/Austria (11%).   In relazione al bond con scadenza a 10 anni, l’allocazione finale ha visto la prevalenza di fondi (64%) e fondi pensione/assicurazioni (15%), con la seguente ripartizione geografica: UK (34%), Francia (28%), Germania/Austria (13%), Iberia (10%) e Italia (8%).   UniCredit Bank GmbH ha ricoperto il ruolo di Global Coordinator e di Joint Bookrunner assieme a BBVA, Citi, Deutsche Bank, HSBC, ING, Intesa, JPM e SocGen.      Le obbligazioni, documentate nell'ambito del programma Euro Medium Term Notes dell'emittente, si classificheranno pari passu con il debito Senior Non-Preferred in essere. I rating attesi sono i seguenti: Baa3 (Moody's) / BBB- (S&P) / BBB- (Fitch).   La quotazione avverrà presso la Borsa di Lussemburgo.     Milano, 4 giugno 2024   Contatti: Media Relations e-mail: MediaRelations@unicredit.eu Investor Relations e-mail: InvestorRelations@unicredit.eu
Scopri di più

UniCredit: aggiornamento sull’esecuzione del programma di acquisto di azioni proprie nel periodo dal 27 maggio 2024 al 31 maggio 2024

COMUNICATO STAMPA
04 giugno 2024 PRICE SENSITIVE
  Nell’ambito del programma di acquisto di azioni ordinarie UniCredit S.p.A. (la “Società” o “UniCredit”) comunicato al mercato in data 9 maggio 2024 e avviato in pari data, in attuazione dell'autorizzazione conferita dall’Assemblea degli Azionisti della Società tenutasi in data 12 aprile 2024 (la “Seconda Tranche del Programma di Buy-Back 2023”) – sulla base delle informazioni fornite da BofA Securities Europe SA quale intermediario incaricato per dare esecuzione, in piena indipendenza (c.d. “riskless principal” o “matched principal”), alla Seconda Tranche del Programma di Buy-Back 2023 – UniCredit rende noto, ai sensi dell’art. 2, comma 3, del Regolamento Delegato (UE) 2016/1052, di aver effettuato le operazioni di seguito indicate.   Nella tabella sottostante vengono riportate in forma aggregata su base giornaliera le operazioni di acquisto delle azioni ordinarie UniCredit (ISIN IT0005239360) effettuate nel periodo dal 27 maggio 2024 al 31 maggio 2024.   Riepilogo operazioni di acquisto dal 27 maggio 2024 al 31 maggio 2024 Data Tipo operazione Volume aggregato Prezzo medio ponderato (Euro) Mercato 27 maggio 2024 Acquisto 907.207 36,3127 MTA 28 maggio 2024 Acquisto 1.203.461 36,3854 MTA 29 maggio 2024 Acquisto 2.010.249 36,0799 MTA 30 maggio 2024 Acquisto 690.325 36,3130 MTA 31 maggio 2024 Acquisto 964.673 36,2902 MTA   Totale 5.775.915 36,2431     Il dettaglio di tutte le operazioni di acquisto effettuate nel periodo sopra indicato è disponibile in formato Excel nel sito www.unicreditgroup.eu (sezione “Press & Media” / ”Comunicati Stampa”).   Alla data del 31 maggio 2024, a partire dall’avvio della Seconda Tranche del Programma di Buy-Back 2023, UniCredit ha acquistato un totale di n. 19.382.699 azioni, pari all’1,15% del capitale sociale per un controvalore complessivo pari a Euro 701.573.506,93.  
Scopri di più

Ultimi articoli da One UniCredit

Vai a One UniCredit

One UniCredit è il magazine online di Gruppo dove leggere storie e approfondimenti dai diversi Paesi del Gruppo: dall’Italia alla Germania, dall’Europa centrale a quella orientale.

 

One UniCredit coinvolge le nostre persone, i clienti e gli stakeholder, raccontando l’impegno della Banca e i suoi valori.

 

 

 

Siamo felici di annunciare che buddy è il partner bancario ufficiale della Coppa Davis: insieme promuovono valori condivisi come il lavoro di squadra e l'eccellenza. buddy, la nostra filiale remota, guiderà la sponsorizzazione, mostrando il suo modello bancario digitale e orientato al cliente. UniCredit, come gruppo bancario paneuropeo, è il partner globale della Coppa del mondo di tennis.
Leggi di più
Share content
Oggi ripercorriamo alcune corse a cui hanno partecipato i nostri colleghi in Italia, Slovenia, Repubblica Ceca, Serbia, Bulgaria, Croazia, Bosnia-Erzegovina e Romania. Hanno corso per diverse importanti cause benefiche, dimostrando come agiamo concretamente per sostenere le comunità in cui operiamo.
Leggi di più
Share content
UniCredit ha partecipato a Competitive Inclusiveness, un momento di incontro e riflessione sui temi della Diversità e Inclusione e sui vantaggi competitivi che il rispetto di questi principi può avere per le aziende che li applicano e vivono ogni giorno. La nostra Banca è orgogliosa del suo impegno ultradecennale nel sostenere gli aspetti DE&I come imperativo aziendale, pienamente integrato nella nostra Cultura, nei nostri Valori e nel nostro framework ESG.
Leggi di più
Share content
Intervista doppia ai giovani campioni azzurri del salto in lungo, Larissa Iapichino e Mattia Furlani, i due Ambassador di UniCredit, Official Sponsor dei Campionati europei di atletica Roma 2024.
Leggi di più
Share content
Tra il 21 e il 23 maggio 2024, insieme a Kepler Cheuvreux abbiamo ospitato l’Italian Investment Conference (IIC): un appuntamento sempre più importante per l’accesso delle imprese italiane ai mercati dei capitali e un’occasione di incontro annuale per un pubblico diversificato di investitori alla ricerca di nuove opportunità.
Leggi di più
Share content
La Collezione d'arte di UniCredit è una risorsa viva con tesori che riflettono l'identità Pan-europea del Gruppo. Una delle artiste presenti nella nostra Collezione è Ruth Beraha, che ci ha parlato del suo lavoro e del potere dell'immaginazione al di là degli automatismi della percezione e del visibile.
Leggi di più
Share content
Ecco a voi i nostri UniCredit Storyteller: leggete le loro testimonianze e scoprite cosa voglia dire davvero lavorare nella nostra Banca, quali siano gli aspetti più positivi e motivanti per le nostre persone e come possiamo, insieme, Unlock a better tomorrow!  
Leggi di più
Share content
Ai prossimi Campionati Europei di atletica leggera Roma 2024, di cui UniCredit è Official Sponsor, supporteremo Larissa Iapichino, primatista italiana di salto in lungo e Ambassador UniCredit di una nuova generazione di talenti.
Leggi di più
Share content
Rispettare, proteggere e salvaguardare la nostra ricchezza naturale. Oltre all'emergenza climatica, il mondo sta affrontando una crisi altrettanto importante che richiede un'azione immediata: la perdita della biodiversità e il deterioramento della natura.
Leggi di più
Share content
Oggi, 21 maggio, UniCredit si unisce ai festeggiamenti che si tengono in tutto il mondo in occasione della Giornata mondiale per la diversità culturale per il dialogo e lo sviluppo. Vogliamo così sottolineare il nostro impegno a favore dei principi DE&I e la ricchezza della nostra identità paneuropea. Questa importante giornata riafferma il fondamentale ruolo della diversità culturale per promuovere il dialogo, la comprensione reciproca e il progresso sostenibile in tutto il mondo.
Leggi di più
Share content
Parte alta della Torre UniCredit fotografata al tramonto