Share this event on:
  • LinkedIn

Recomend this page

Grazie, la tua segnalazione è stata inviata correttamente.

Spiacenti, questa funzionalità non è disponibile al momento.
Per favore prova con questo link. Grazie

UniCredit lancia per prima in Italia il nuovo servizio SWIFT - Beneficiary Account Pre-validation per rendere i pagamenti internazionali delle imprese più sicuri

 

La soluzione consente alle imprese di verificare in tempo reale la validità del conto del beneficiario, migliorando la gestione dei pagamenti internazionali

 

 

UniCredit continua a innovare nei pagamenti internazionali, annunciando per prima in Italia il lancio del servizio "SWIFT Account Pre-validation", che consente alle aziende di verificare in tempo reale sia l'esistenza del conto di un determinato beneficiario che la relativa operatività. 

 

Le imprese potranno, prima di inizializzare un'operazione di pagamento, verificare in tempo reale la capacità del conto del creditore di ricevere i fondi, rendendo più efficienti e sicuri i pagamenti internazionali. La soluzione consente infatti di ridurre l'incertezza degli accrediti, migliorare la prevenzione delle frodi, limitare i ritardi nei pagamenti e i costi di gestione delle transazioni non andate a buon fine. 

 

UniCredit è la prima banca in Italia a mettere a disposizione delle imprese questa nuova soluzione, continuando a offrire alla propria clientela servizi a valore aggiunto volti a ridurre le complessità dei pagamenti internazionali. 

 

La soluzione utilizza una comunicazione real-time basata su API (Application Programming Interface), messa a disposizione delle aziende, che, partendo da alcuni dati chiave del conto, consente di verificarne la validità presso la banca del beneficiario; questo servizio è erogato grazie alla collaborazione con SWIFT che gestisce centralmente e in modo sicuro la veicolazione dei flussi informativi tra le banche partecipanti.  

 

70 banche nel mondo hanno già aderito alla soluzione di SWIFT e stanno abilitando la funzionalità. UniCredit estenderà gradualmente la soluzione a un maggior numero di imprese sia in Italia che in altri Paesi in cui il Gruppo è presente. 

 

Raphael Barisaac, Global Head of Cash Management di UniCredit, ha dichiarato: "Questo risultato conferma l'impegno di UniCredit a realizzare soluzioni innovative che rispondano ai bisogni dei clienti offrendo un'esperienza sempre più immediata, sicura e priva di frizioni nei pagamenti internazionali. SWIFT Account Pre-validation si aggiunge alla nostra offerta di soluzioni per aiutare le imprese a gestire in modo ancora più efficiente il proprio business internazionale, integrando i servizi bancari direttamente nei processi di gestione della tesoreria" 

 

Erika Toso, Head of Business Development for South-East Europe di SWIFT ha agiunto: "Siamo estremamente contenti di vedere UniCredit fra le prime banche a implementare il servizio Pre-validation. Stiamo evolvendo la nostra piattaforma per entrare in una nuova fase dove le transazioni internazionali sono istantanee, senza frizioni e interoperabili. Il risultato? Una comunità bancaria che ha la possibilità di offrire servizi completamente nuovi ai propri clienti, rivoluzionando i pagamenti internazionali. Insieme alla nostra comunità abbiamo iniziato un viaggio per trasformare il futuro dell'industria finanziaria".

 

 

 

Contatti

 

UniCredit | Media Relations

e mail: mediarelations@unicredit.eu