Share this event on:
  • LinkedIn

Recomend this page

Grazie, la tua segnalazione è stata inviata correttamente.

Spiacenti, questa funzionalità non è disponibile al momento.
Per favore prova con questo link. Grazie

UniCredit supporta Tenax con un finanziamento di 25 milioni di euro assistito da Garanzia Italia di SACE

L'operazione, che ha visto l'intervento di supporto di LAWP - Studio legale e tributario, rappresenta un valido sostegno

ai piani di crescita in Italia del Gruppo

 

 

 

Tenax, leader mondiale nel settore del trattamento dei materiali lapidei, quarzo e ceramica, ha sottoscritto con Unicredit un finanziamento di 25 milioni di euro. L'operazione, della durata di 5 anni, è assistita da Garanzia Italia di SACE, lo strumento previsto dal Decreto Liquidità destinato al sostegno delle imprese italiane durante l'emergenza Covid-19, ed è finalizzata a sostenere il piano di crescita e sviluppo della storica azienda veronese.

 

Con questo finanziamento Tenax mira a consolidare il proprio posizionamento attraverso significativi investimenti sugli stabilimenti produttivi del Gruppo, oltre che a supportare la crescita del capitale circolante in conseguenza all'incremento previsto dei ricavi e dei volumi di produzione.

 

Per la chiusura del finanziamento della durata di 5 anni, Tenax si è avvalsa della consulenza di LAWP Studio Legale e tributario.

 

Il gruppo Tenax, azienda nata nel 1956 in Valpolicella e attualmente operativa a livello mondiale con 10 sedi, dislocate in tutti e cinque i continenti e oltre 200 dipendenti, si appresta a chiudere quest'ultimo esercizio con un fatturato di oltre 90 mln e una considerevole crescita, rispetto ai due anni precedenti.

 

Dichiara Luisella Altare, Regional Manager Nord Est di UniCredit: "L'intervento di UniCredit a supporto di Tenax ha un valore altamente simbolico: con quest'operazione andiamo infatti a finanziare i piani di sviluppo di una storica eccellenza imprenditoriale del Territorio da sempre votata all'innovazione. Proprio questo binomio, cioè la fabbricazione italiana, frutto della creatività, e l'alta vocazione alla ricerca, rappresenta per le nostre imprese una via concreta, forse la migliore, per intraprendere nuovi percorsi di crescita sostenibile".

 

Commenta Luca Bombana, Vice President di Tenax: "Pur in un mercato in continua trasformazione e con pochi punti di riferimento, portiamo avanti un incessante percorso di espansione e internazionalizzazione finalizzati ad una maggiore flessibilità e a incrementare la nostra competitività. Per il 2021 e per gli anni a venire, questo è stato e sarà possibile anche grazie al supporto continuo dei nostri partner legali-tributari e finanziari. "L'importanza di avere accanto UniCredit nel portare avanti un progetto così ambizioso non sta semplicemente nel fatto che sia un partner solido e strutturato, ma soprattutto nel fatto che la banca abbia compreso, sin dall'inizio, le reali necessità di Tenax e ci supporti, come accaduto sino ad ora, passo dopo passo".

 

 

Alberto Turchetto, Responsabile Mid Corporate Nord Est di SACE, dichiara "Siamo orgogliosi di supportare una realtà come Tenax che fa dell'innovazione, della sostenibilità e della presenza capillare nei mercati esteri i suoi punti di forza. In questi mesi, Garanzia Italia si è dimostrata un importante strumento nella diversificazione delle fonti finanziarie a beneficio dello sviluppo e sostegno dell'economia territoriale e nazionale. Uno strumento che ci permette di continuare a garantire la liquidità necessaria a fronteggiare le ripercussioni economiche e finanziarie della pandemia alle aziende italiane, nonché a sostenere i loro futuri piani di investimento".

 

Verona, 22 dicembre 2021  

 

 

Contatti:

 

UniCredit Media Relations

e mail: mediarelations@unicredit.eu