Share this event on:

  • LinkedIn

Recomend this page

Grazie, la tua segnalazione è stata inviata correttamente.

Spiacenti, questa funzionalità non è disponibile al momento.
Per favore prova con questo link. Grazie

UniCredit sottoscrive due minibond per complessivi 4 milioni di euro emessi dal Gruppo Trefin

L'operazione, garantita dal Fondo di garanzia per le PMI gestito da Mediocredito Centrale, è finalizzata a sostenere gli investimenti per la realizzazione di due progetti di ricerca&sviluppo in ambito ICT ed Engineering. Previste 25 nuove assunzioni in Italia

 

 

UniCredit ha sottoscritto due prestiti obbligazionari (minibond) per complessivi 4 milioni di euro, garantiti dal Fondo di garanzia per le PMI gestito da Mediocredito Centrale, emessi da due società del gruppo Trefin, azienda campana specializzata in Information Technology, Engineering e Produzione, con sede a Napoli e presente con oltre 400 risorse in Italia (Milano, Torino, Massa Carrara, Firenze, Marghera e Capua) e all'estero (Tolosa in Francia e Monaco di Baviera in Germania).

 

I prestiti obbligazionari sottoscritti da UniCredit, della durata di 6 anni, sono finalizzati a sostenere gli investimenti per la realizzazione di due progetti di ricerca&sviluppo in ambito ICT ed Engineering, oltre a favorire l'assunzione di nuove risorse in Italia, previste in 25 unità di cui l'80% a Napoli, funzionali allo sviluppo e dei progetti di investimento.

 

Nel dettaglio, UniCredit ha sottoscritto un minibond da 2,5 milioni di euro emesso da AEROSOFT, azienda del Gruppo Trefin che opera a livello internazionale (attualmente è presente in Italia, Francia e Germania) nell'ambito dell'ingegneria applicata ai settori aeronautico, spazio, ferroviario, automobilistico e navale. La banca ha inoltre sottoscritto un ulteriore minibond da 1,5 milioni emesso da 3F & EDIN S.p.A., risultante dalla recente fusione tra la 3FData System S.p.A. ed EDIN S.p.A. (entrambe società del Gruppo) che opera nell'industria del software.

 

I due minibond sono finalizzati a sostenere innovativi progetti di investimento in ricerca e sviluppo. Il primo, relativo al minibond emesso dalla Aerosoft SPA, mira a sconvolgere l'approccio e le tradizionali metodologie in ambito medico relative a protesi o immobilizzazioni di arti, avvalendosi di reverse engineering, di scansioni 3D con l'obiettivo di realizzare in minori fasi e con maggiore precisione e attendibilità le soluzioni mediche necessarie. Obiettivo della Aerosoft, con i suoi investimenti in ricerca, è andare nella direzione della assoluta customizzazione di massa del prodotto medicale grazie all'impiego di materiali come il composito e tecnologie estremamente innovative - quali il 3D printing.  

 

Il secondo progetto di ricerca&sviluppo, relativo al minibond emesso dalla 3F&EDIN SPA è finalizzato a sviluppare un sistema di monitoraggio di infrastrutture basato sull'impiego di droni e tecniche di intelligenza artificiale, che ha come obiettivo finale la realizzazione di una piattaforma integrata hardware e software da utilizzare per scopi di manutenzione e controllo.

 

Trefin (www.trefin.it) è la holding finanziaria di un gruppo, controllato al 100% dalla famiglia Floro Flores, che da quasi 40 anni si occupa di innovazione tecnologica fornendo un servizio di tipo specialistico e diversificato per i seguenti settori: Aerospace, Automotive, Rail e Naval in ambito Engineering, Bank & Assurance, Software and New Technologies in ambito ICT. Nel corso degli anni il Gruppo ha registrato un costante sviluppo e, ad oggi, sta consolidando la propria posizione competitiva attestandosi su un giro di affari di circa 20 mln di Euro, con la previsione di una significativa crescita per i prossimi anni.

 

"Crediamo fortemente nell'importanza di reinvestire costantemente nelle nostre aziende e sul territorio - spiega Francesco Floro Flores, fondatore e Presidente del Gruppo Trefin - il nostro valore è rappresentato delle centinaia di donne e uomini che hanno scelto di far parte del nostro gruppo, principalmente ingegneri, matematici laureati con il massimo dei voti, provenienti dai migliori atenei; persone altamente qualificate, fortemente apprezzate in Italia e all'estero. Tra i nostri clienti vi sono leader di mercato, di dimensione internazionale, con cui abbiamo rapporti consolidati, questo aspetto è stato determinante nell'indurci ad osare sempre, investire per una crescita internazionale anche attraverso acquisizioni, investire nella ricerca e nello sviluppo di nuovi prodotti e soluzioni, ed essere precursori di nuove tecnologie, fino alla realizzazione di uno stabilimento produttivo con impianti di ultima generazione. Oggi pensiamo ad un prossimo passo, all' apertura del capitale ad investitori".

 

Per Annalisa Areni, Regional Manager Sud di UniCredit, "Trefin è una delle imprese più innovative che il territorio esprime, con validi piani di sviluppo e importanti progetti di investimento. Questa operazione conferma l'attenzione di UniCredit allo sviluppo e alla valorizzazione delle più dinamiche realtà imprenditoriali, anche con prodotti finanziari innovativi e incoraggiando la diversificazione delle fonti di finanziamento, che oggi è fondamentale per accrescere la competitività delle imprese, ancor di più nella fase congiunturale attuale"

 

 

Napoli, 10 maggio 2021

 

 

Contatti:

 

UniCredit Media Relations

e mail: mediarelations@unicredit.eu