Share this event on:
  • LinkedIn

Recomend this page

Grazie, la tua segnalazione è stata inviata correttamente.

Spiacenti, questa funzionalità non è disponibile al momento.
Per favore prova con questo link. Grazie

UniCredit aderisce alla Net-Zero Banking Alliance

Coerentemente con il suo impegno per un futuro positivo per l'ambiente, UniCredit  aderisce alla Net-Zero Banking Alliance (NZBA), un'iniziativa finanziaria delle Nazioni Unite che mobilita le principali banche a livello mondiale, impegnate ad allineare i propri portafogli di prestiti e investimenti all'obiettivo di emissioni zero (net-zero) entro il 2050 o prima, in linea con i target più ambiziosi definiti dall'Accordo di Parigi sul clima.

 

L'Alleanza segna una tappa decisiva nella mobilitazione del settore finanziario per la tutela del clima, ne fa parte più di un terzo dell'industria bancaria globale, con oltre 76 aderenti da 35 Paesi e 54 trilioni di dollari di attivi. Essa riconosce il ruolo fondamentale delle banche nel sostenere la transizione globale dell'economia reale verso l'obiettivo di emissioni zero, includendo sia le emissioni legate al business che quelle attribuibili, comprese le emissioni Scope 3.

 

Come tutti i membri dell'Alleanza, UniCredit ha assunto obblighi precisi che includono:

 

o Fissare obiettivi provvisori non oltre il 2030 o prima per i settori chiave;

o Concentrarsi sui settori che hanno sul clima un impatto più significativo, ad esempio quelli con maggiori emissioni di gas a effetto serra;

o Pubblicare annualmente il livello delle emissioni e la loro intensità;

o Tenere conto di scenari basati sulle migliori conoscenze scientifiche disponibili;  

o Fissare il primo obiettivo (i) entro 18 mesi dalla sottoscrizione dell'impegno e fornire aggiornamenti su base annuale;

o Divulgare i progressi compiuti rispetto a una strategia di transizione rivista dal Consiglio di Amministrazione;

 

La NZBA è parte della United Nations Environment Programme Finance Initiative e della Glasgow Financial Alliance for Net Zero, presieduta da Mark Carney, delegato speciale delle Nazioni Unite su Climate Action and Finance in previsione della COP 26.

 

UniCredit è orgogliosa di unirsi ai principali rappresentanti del settore bancario in questo sforzo collettivo per raggiungere le emissioni zero entro il 2050. Il Gruppo si impegnerà per sostenere i piani di transizione dei clienti ed accelerare l'azione sul clima. Ulteriori dettagli sulla strategia ESG della banca saranno comunicati in occasione del prossimo investor day come parte del nuovo piano industriale del Gruppo.

 

Andrea Orcel, AD di UniCredit, ha commentato: "UniCredit è orgogliosa di aderire alla Net-Zero Banking Alliance e si sta impegnando ad allineare i propri portafogli di prestiti e investimenti verso un obiettivo di emissioni zero entro il 2050. Questa è una tappa fondamentale nel nostro percorso verso un futuro più sostenibile ed è un'azione necessaria per catalizzare l'attenzione e, infine, fare progressi significativi in questo settore.

 

"Esistiamo per supportare i nostri clienti in tutte le sfide che devono affrontare e questo include aiutare le aziende ad adattarsi a un mondo in evoluzione. Nel breve termine  significherà lavorare con imprese che potrebbero essere solo all'inizio della loro transizione verso un business sostenibile. Lo faremo se - e solo se - crederemo che questo percorso sia realistico e, in ultima analisi, vantaggioso per tutti gli attori interessati, compreso l'ambiente. Fare altrimenti sarebbe irresponsabile e andrebbe contro i clienti che serviamo e il nostro impegno a rafforzare le comunità in tutta Europa.

 

"Siamo concentrati sulla realizzazione di una transizione positiva e sostenibile verso l'energia green che danneggi il meno possibile sia il pianeta che i suoi abitanti. La nostra adesione alla Net-Zero Banking Alliance è un impegno ad aiutare la società a fare questo progresso. Non sarà un processo immediato, ma credo che il 2050 sia l'obiettivo giusto per il nostro settore e guardo con fiducia ai cambiamenti che verranno".

 

Milano, 20 ottobre 2021

 

 

Contatti per i media

mediarelations@unicredit.eu

 

 

A proposito dell'Alleanza:

La Net-Zero Banking Alliance (NZBA), è un'iniziativa finanziaria delle Nazioni Unite riunisce oltre 50 banche che rappresentano più di un terzo delle attività finanziarie globali e che si sono impegnate ad allineare i loro portafogli di prestiti e investimenti a un obiettivo di emissioni zero entro il 2050. Combinando l'azione a breve termine con la trasparenza, questo ambizioso impegno vede le banche fissare un obiettivo intermedio per il 2030 o prima, utilizzando linee guida solide e basi scientifiche. L'Alleanza rafforzerà, accelererà e sosterrà l'implementazione delle strategie di decarbonizzazione, fornendo un quadro coerente a livello internazionale e linee guida nell'ambito delle quali operare, supportate dalla condivisione di conoscenze tra gli aderenti all'Alleanza. Essa riconosce il ruolo vitale delle banche nel sostenere la transizione globale dell'economia reale verso un obiettivo emissioni zero.

www.unepfi.org/net-zero-banking