Share this event on:
  • LinkedIn

Recomend this page

Grazie, la tua segnalazione è stata inviata correttamente.

Spiacenti, questa funzionalità non è disponibile al momento.
Per favore prova con questo link. Grazie

"Save4Women", oggi a Milano la tappa conclusiva del percorso ideato dalla Banking Academy di UniCredit

Con l'incontro odierno si chiude il progetto Save4Women, ideato per creare consapevolezza sul rapporto tra conoscenze economiche e finanziarie ed empowerment femminile e per rafforzare le competenze finanziare delle donne

 

Contrastare con azioni concrete il divario di genere che, anche nell'ambito dell'alfabetizzazione finanziaria, esiste oggi in Italia: con quest'obiettivo UniCredit ha strutturato "Save4Women", un percorso, che ha preso il via nei primi mesi del 2021 e che si è chiuso oggi a Milano con l'incontro dal titolo "Gestione del denaro ed empowerment femminile".

 

Un ciclo di 6 video di educazione finanziaria e 6 digital talk che ha totalizzato 270mila visualizzazioni e 800 partecipanti collegati ai live talk per approfondire, grazie a una platea di speaker qualificati, sotto vari punti di vista la questione delle differenti competenze e attitudini tra uomini e donne nell'ambito dell'educazione finanziaria (video e talk disponibili al seguente link: www.unicredit.it/save4women).

 

Un divario di conoscenze che è attestato da numerose analisi: ne è un esempio concreto l'indagine condotta dalla Banca d'Italia all'inizio del 2020 sul livello di alfabetizzazione finanziaria degli italiani adulti che conferma l'esistenza di un significativo divario di genere, con gli uomini attestati - su una scala da 1 a 21 - su un punteggio complessivo di 11,44 rispetto al 10,95 delle donne; o ancora le evidenze emerse nell'Osservatorio Consob 2020, secondo cui nella maggior parte dei casi i decisori finanziari siano gli uomini (73%).

 

Più nello specifico l'incontro di oggi si è focalizzato sull'impatto che la financial literacy di donne e giovani può avere sulla crescita del nostro Paese e ha visto l'intervento di Roberta Marracino (Responsabile ESG Strategy & Impact Banking del Gruppo UniCredit), Magda Bianco (Responsabile Dipartimento Tutela della clientela ed educazione finanziaria Banca d'Italia), Chiara Tagliaferri (Scrittrice e autrice di podcast, co-Autrice dei podcast "Morgana"), Azzurra Rinaldi (Direttrice della School of Gender Economics presso l'Università degli Studi di Roma Unitelma Sapienza), Paola Bongini (Full Professor of Banking and Finance - Università degli Srtudi Milano Bicocca), Daniele Grassucci (Direttore e co-fondatore di Skuola.net), Marco De Rossi (Fondatore e CEO della piattaforma WeSchool).

 

Milano, 24 novembre 2021

 

 

 

Contatti:

 

UniCredit Media Relations

E mail: mediarelations@unicredit.eu