Share this event on:
  • LinkedIn

Recomend this page

Grazie, la tua segnalazione è stata inviata correttamente.

Spiacenti, questa funzionalità non è disponibile al momento.
Per favore prova con questo link. Grazie

UniCredit sottoscrive Minibond emesso da Comerio Ercole Spa

Il prestito obbligazionario ha un ammontare di 5 milioni di euro e servirà a finanziare

il programma d'investimenti INDUSTRIA 4.0 dell'azienda



Busto Arsizio, 30 novembre 2017 - Unicredit S.p.A, sottoscrive un prestito obbligazionario emesso da Comerio Ercole S.p.A., azienda leader nella produzione di macchine per la lavorazione delle materie plastiche, della gomma e dei tessuti non-tessuti.

 

Il prestito obbligazionario di tipo unsecured ha un importo di 5 milioni di Euro, una durata di 7 anni e una cedola annuale variabile del 2,56%. Il capitale sarà rimborsato in 84 rate trimestrali con ammortamento francese, mentre gli interessi maturati saranno corrisposti su base trimestrale.

 

Comerio Ercole S.p.A., azienda storica con sede a Busto Arsizio, fondata nel 1885 e poi sviluppatasi negli anni in maniera considerevole, è oggi una delle principali realtà italiane attive nello sviluppo, progettazione, produzione e vendita di macchine ed impianti completi per polimeri ed elastomeri. La società detiene una posizione di rilevo sul mercato e ha una forte vocazione all'esportazione, come dimostrano i risultati di bilancio che evidenziano una marcata e costante presenza sui mercati internazionali con una quota di fatturato destinato all'estero di oltre il 90%.

 

L'emissione sottoscritta da UniCredit S.p.a. avrà la finalità di sostenere il gruppo industriale nel suo percorso di crescita e di sviluppo aziendale, nell'ambito di un programma "investimenti" che consenta il continuo miglioramento del proprio posizionamento di mercato e costante processo di innovazione tecnologica anche rispetto ai più recenti paradigmi di INDUSTRIA 4.0 per soddisfare le molteplici e sempre più complesse esigenze della clientela, in conformità al piano industriale aziendale 2017-2024.

 

"Qualità e tecnologia sono sempre stati il "mantra" della Comerio Ercole S.P.A. fin dalle sue origini nel lontano 1885 e l'essere costantemente innovativi è divenuta la modalità abituale da noi adottata per soddisfare la clientela in qualità di fornitore non solo di macchine ma più propriamente di soluzioni industriali. Proprio per questo motivo abbiamo fatto una scelta innovativa anche dal punto di vista della tipologia di  finanziamento utilizzando uno strumento come il "minibond", usato nei principali mercati internazionali. Quest'operazione ha una duplice valenza: l'utilizzo di strumenti di nuova finanza d'impresa e di  nuove soluzioni Industria 4.0 sulle quali da tempo puntiamo.  Due fronti in cui si gioca il futuro non solo della nostra impresa ma di tutto il manifatturiero italiano" ha commentato Riccardo Comerio, CEO di Comerio Ercole S.P.A "Sono particolarmente soddisfatto per la scelta di UniCredit di sottoscrivere il proprio primo "minibond" in Lombardia investendo proprio sulla nostra realtà industriale. Un segnale di impegno concreto a sostegno dell'economia reale delle PMI italiane", ha aggiunto Comerio.

"Comerio Ercole S.p.A., rappresenta il tipico esempio di azienda familiare italiana che nel corso degli anni, investendo costantemente in ricerca ed innovazione tecnologica, ha saputo conquistare una posizione di leadership nel suo particolare segmento di mercato. Si tratta di un'eccellenza nel programma delle piccole e medie imprese italiane con piani di crescita credibili e sostenibili nel tempo", ha commentato Giovanni Ronca, Co-Head per l'Italia di UniCredit. "Con questa operazione - ha concluso Ronca - dimostriamo alle aziende del territorio che la Banca, oltre alle forme di finanziamento tradizionali, propone prodotti finanziari innovativi che consentono anche alle piccole e medie imprese l'accesso al mercato dei capitali".

 

UniCredit Spa

UniCredit è un Gruppo paneuropeo semplice e di successo, con un modello commerciale lineare e un segmento Corporate & Investment Banking perfettamente integrato che mette a disposizione degli oltre 25 milioni di clienti un'unica rete in Europa Occidentale, Centrale e Orientale. UniCredit offre competenze locali nonché una rete internazionale in grado di accompagnare e supportare a livello globale la propria ampia base di clientela, fornendo un accesso senza precedenti alle banche leader presenti nei propri 14 mercati strategici e in altri 18 Paesi in tutto il mondo. Il network del Gruppo comprende Italia, Germania, Austria, Bosnia ed Erzegovina, Bulgaria, Croazia, Repubblica Ceca, Romania, Russia, Serbia, Slovacchia, Slovenia, Ungheria e Turchia.

 

Comerio Ercole SpA

Da una dimensione iniziale artigianale del 1885 la Comerio Ercole è ora una azienda strutturata con un processo produttivo integrato dalla progettazione alla messa in servizio che opera in regime di qualità ISO 9001:2015 nel settore della progettazione e costruzione di macchine ed impianti per la lavorazioni delle materie plastiche, della gomma, dei non-tessuti tecnici e per applicazioni speciali. La Comerio Ercole dispone di un complesso industriale efficiente che si sviluppa nell'insediamento principale di Busto Arsizio su un'area di oltre 40.000 mq e in altri insediamenti poco distanti per ulteriori 20.000 mq. Gli uffici tecnici ed i reparti di lavorazioni meccaniche, dove vengono impiegati stabilmente circa 200 collaboratori, sono costantemente aggiornati con i più avanzati sistemi (2D - 3D - VR - FEM) e con nuove macchine utensili della più alta tecnologia. La Comerio Ercole opera, quale azienda socialmente responsabile sotto il logo "CSR" sulla base di solidi principi a salvaguardia dell'ambiente in accordo alla norma ISO 14001:2004. Sviluppa costantemente nuove e brevettate soluzioni tecnologicamente avanzate e si impegna anche in programmi di ricerca e sviluppo quale laboratorio autorizzato a livello nazionale e regionale promuovendo collaborazioni in campo internazionale.

 

 

 

Contatti:

Media Relations:

Tel. +39 02 88623569; e-mail: MediaRelations@unicredit.eu