Share this event on:
  • LinkedIn

Recomend this page

Grazie, la tua segnalazione è stata inviata correttamente.

Spiacenti, questa funzionalità non è disponibile al momento.
Per favore prova con questo link. Grazie

UniCredit, la nuova agenzia che cambia le abitudini

La filiale flagship di piazza Gae Aulenti a Milano primo passo di un piano
che in tre anni interesserà mille punti vendita
rivoluzionando l'esperienza di fruizione dello sportello per i clienti

E' stata inaugurata oggi a Milano, ai piedi del complesso dell'UniCredit Tower in piazza Gae Aulenti, la prima filiale che cambia in profondità l'esperienza di fruizione dello sportello per i clienti.

UniCredit ha adottato un formato di agenzia rivoluzionato, che combina innovazione tecnologica, design e marketing esperienziale per rendere più piacevole e interattivo l'utilizzo da parte dei clienti dei servizi offerti dalla banca.

 

Il concept della nuova agenzia di piazza Gae Aulenti rappresenta la prima realizzazione in Italia di un piano di investimenti destinato in tre anni a rinnovare circa mille punti vendita del gruppo UniCredit in Italia, perseguendo opportunità sia di efficienza che di crescita.

 

"Abbiamo riunito in questa nuova agenzia il risultato di oltre 20 progetti di ricerca e innovazione portati avanti in questi ultimi anni - ha evidenziato Gabriele Piccini, Country Chairman Italia di UniCredit - con l'intento di creare valore per i nostri clienti facendoli sentire protagonisti in ogni momento della loro visita in filiale. Siamo partiti dall'osservazione dei loro comportamenti per strutturare un modello di servizio in grado di accoglierli e accompagnarli dal momento in cui decidono di varcare le soglie dell'agenzia a quando escono".

 

Particolare attenzione è stata prestata all'evoluzione delle abitudini dei clienti sempre più inclini a usufruire di servizi senza limitazioni di orario, a ottenere soluzioni tramite una molteplicità di canali d'accesso e a rivolgersi all'agenzia soprattutto in caso di richieste di consulenza e operazioni complesse.

 

L'agenzia di piazza Gae Aulenti rivoluziona i tradizionali ambienti delle filiali nella concezione degli spazi, nelle modalità di contatto tra cliente e personale, nella molteplicità degli strumenti tecnologici integrati.

 

Le vetrine, completamente trasparenti di giorno, nelle ore serali attraverso la tecnologia kinect diventano schermi interattivi per consentire una comunicazione più efficace e personalizzata rispetto alle consuete locandine cartacee.

 

All'entrata, l'innovativa figura del customer manager accoglie i visitatori in una postazione dotata di un software sviluppato appositamente per la gestione delle code e degli appuntamenti con i consulenti, oltre che per garantire soluzione immediata a esigenze di base, come per esempio l'aggiornamento dei dati anagrafici.

 

Nella zona di attesa, un tavolo touch screen consente di consultare le notizie del giorno o le informazioni sui prodotti. I clienti possono inoltre sperimentare tecnologie e funzionalità della banca via internet sulle postazioni multimediali in dotazione, intrattenersi con i tablet liberamente accessibili o navigare in internet dai propri dispositivi mobili grazie alla rete Wi-Fi dell'agenzia. Nell'ottica di una piena integrazione dei canali, il customer manager potrà anche illustrare ai clienti in attesa come effettuare autonomamente operazioni bancarie con pc, tablet o dispositivi mobili. L'area è dotata anche di un videowall interattivo con cui ottenere informazioni commerciali su prodotti e servizi.

 

Cassieri e consulenti utilizzano la stessa tipologia di postazione, che abbandona la logica di servizio frontale per trasformarsi in un ambiente di lavoro multifunzionale, utilizzabile indistintamente da tutti i profili professionali presenti nella filiale. Ogni scrivania, collocata all'interno di un open space, è dotata di dispositivo pad per la raccolta e l'utilizzo della firma grafometrica, mentre i consulenti, quando effettuano operatività di cassa, dispongono di una Teller Automation Machine di ultima generazione. L'interazione con il cliente, seduto al fianco dell'addetto, avviene in totale comfort.

 

Al secondo livello si collocano le postazioni dei gestori personal banking, small business e private banking, anch'esse dotate di pad e monitor in grado di rendere più interattiva la fase di consulenza per il cliente. È inoltre presente una meeting-room dotata di un dispositivo di interazione video per consentire sessioni di consulenza specialistica in cui cliente e gestore possono dialogare in diretta con esperti e tecnici collegati in remoto.

 

L'area self, accessibile 24 ore su 24 e completamente integrata con l'agenzia, è provvista di tre ATM più semplici da utilizzare grazie alla grafica intuitiva e alla modalità touch; e più veloci grazie anche alla memorizzazione delle abitudini di utilizzo del bancomat da parte del possessore della carta, cui viene proposto nella prima schermata di scegliere con un solo click tra gli importi più frequentemente prelevati.

Inoltre, in orari più estesi rispetto a quelli di apertura dell'agenzia, i clienti potranno accedere a una video room dove poter svolgere fino a 70 tipologie differenti di operazioni e sottoscrivere contratti, compresa l'apertura di un conto-corrente e la richiesta di carte, grazie alle tecnologie presenti nell'ambiente (pad grafometrico, scanner per documenti, tablet per la consultazione dei contratti, stampante) e sotto la guida di un operatore della banca collegato in remoto.  

 

 

 

Milano, 11 febbraio 2014