Share this event on:

  • LinkedIn

Recomend this page

Grazie, la tua segnalazione è stata inviata correttamente.

Spiacenti, questa funzionalità non è disponibile al momento.
Per favore prova con questo link. Grazie

UniCredit emette benchmark 2019 da 1,25 miliardi di euro

UniCredit (Baa2/BBB/BBB+) ha lanciato oggi una nuova emissione benchmark senior a 5 anni e 4 mesi (scadenza 24 gennaio 2019) per un importo pari a 1,25 miliardi di Euro con una cedola pari a 3.625% ed un prezzo di emissione fissato a 99.61%, equivalenti ad uno spread di 225 bps sopra il tasso Swap di pari scadenza

 

L'operazione ha riscontrato un forte interesse con la partecipazione di oltre 240 investitori istituzionali con ordini totali di circa 1.7 miliardi ripartiti come segue: fondi (56%), banche (28%), assicurazioni e fondi pensione (13%); Germania/Austria (25%), Italia (24%), Benelux (7%).

 

UniCredit Corporate & Investment Banking, Credit Agricole, Goldman Sachs e Nomura hanno curato il collocamento ricoprendo il ruolo di joint bookrunners.

 

Il prestito, documentato sotto il Programma di Euro Medium Term Notes, stabilisce un nuovo punto di riferimento sulla curva benchmark di UniCredit. La quotazione avverrà presso la Borsa di Lussemburgo.