Share this event on:
  • LinkedIn

Recomend this page

Grazie, la tua segnalazione è stata inviata correttamente.

Spiacenti, questa funzionalità non è disponibile al momento.
Per favore prova con questo link. Grazie

UniCredit CEE Private Banking e Morningstar insieme per promuovere l'educazione finanziaria degli investitori

  • L'accordo permette ai consulenti UniCredit di utilizzare ricerche e analisi di mercato di Morningstar nelle presentazioni e nei materiali educativi messi a disposizione dei loro clienti
  • L'iniziativa è rivolta alla clientela UniCredit in Bulgaria, Croazia, Repubblica Ceca, Ungheria, Romania, Russia, Slovacchia e Slovenia

 

UniCredit CEE Private Banking ha siglato un accordo con Morningstar, società di ricerca nel campo degli investimenti, finalizzato a promuovere e rafforzare  l'educazione finanziaria fornita ai  clienti della banca in Europa centro-orientale

 

L'accordo permette ai consulenti di UniCredit Private Banking in Bulgaria, Croazia, Repubblica Ceca, Ungheria, Romania, Russia, Slovacchia e Slovenia di utilizzare e accedere a ricerche e analisi di mercato di Morningstar nelle loro presentazioni e nei loro materiali  educativi, per aiutare i clienti di UniCredit  a migliorare le proprie capacità di valutazione e monitoraggio dei rischi e delle opportunità di investimento.

 

La scelta di UniCredit di accedere alle ricerche di Morningstar si basa su alcune indagini che hanno dimostrato come gli investitori privati, avendo spesso poco tempo a disposizione, tendano a prendere decisioni su azioni, obbligazioni, immobili e fondi comuni basandosi su valutazioni superficiali

 

Manuela D'Onofrio, Responsabile di UniCredit Global Investment Strategy, ritiene che l'accordo con Morningstar aiuterà i clienti a prendere decisioni d'investimento più oculate e informate. "In base alla mia esperienza, posso  affermare che le decisioni d'investimento ispirate da reazioni emotive, che si tratti di paura o attrazione per i guadagni facili, molto spesso finiscono per generare perdite", ha dichiarato D'Onofrio. "Solo un'attività costante di ricerca e analisi dei mercati e delle loro dinamiche in costante mutamento può consentire di costruire un portafoglio solido, capace di generare rendimenti ponderati per il rischio che siano compatibili con le reali esigenze dell'investitore".

 

Da oggi, UniCredit CEE Private Banking colmerà questa lacuna fornendo ai propri clienti consulenze di alta qualità sugli investimenti attraverso l'utilizzo delle ricerche di Morningstar. L'indipendenza delle ricerche sugli investimenti di Morningstar si sposa alla perfezione con i Principi di Investimento di UniCredit Private Banking, che delineano un terreno d'incontro comune per clienti e consulenti, permettendo loro di lavorare insieme con serenità e fiducia.

 

UniCredit ritiene che saper fornire la consulenza giusta al momento giusto sia la chiave per aiutare la clientela ad accrescere costantemente il proprio patrimonio. Ciò che i clienti apprezzano di più è proprio il valore delle informazioni che apprendono dal consulente, poiché sono alla ricerca di competenze specializzate per identificare nuove opportunità e mitigare il rischio.

 

"UniCredit Private Banking ha un unico obiettivo: offrire ai clienti stabilità e sicurezza per i loro asset finanziari, con l'obiettivo di proteggerli e accrescerli a lungo termine", ha dichiarato Jan Tronicek, Responsabile di UniCredit Private Banking in Europa centro-orientale.

 

L'approccio di Morningstar, che pone l'investitore al centro di ogni attività, è valso alla società  una solida reputazione di indipendenza e obiettività.  Morningstar è inoltre nota per la sua capacità di portare innovazioni nel settore degli investimenti, soprattutto mediante la diffusione di informazioni di rilievo presso un vasto pubblico. Tutte le ricerche sugli investimenti e i materiali di analisi di mercato di Morningstar inclusi nell'accordo sono approvati dalla Financial Industry Regulatory Authority americana.

 

 

 

 

Milano, 30 Ottobre 2013