Share this event on:
  • LinkedIn

Recomend this page

Grazie, la tua segnalazione è stata inviata correttamente.

Spiacenti, questa funzionalità non è disponibile al momento.
Per favore prova con questo link. Grazie

L'UniCredit Annual Reception festeggia il quinto anniversario presso l'ambasciata d'Italia a Berlino

Concerto dell'Arena di Verona con artisti internazionali

 

 

Dopo quattro eventi di grande successo a partire dal 2008, UniCredit, HypoVereinsbank e l'Ambasciata d'Italia a Berlino sono orgogliose di ospitare per la quinta volta il concerto "L'Arena di Verona incontra Berlino" stasera presso la sede dell'Ambasciata nella capitale tedesca.

 

L'evento e il ricevimento annuale, organizzati da UniCredit in collaborazione con l'Ambasciata d'Italia, sono diventati una tradizione e un ottimo esempio della fruttuosa cooperazione tra i due Paesi.

 

I cantanti lirici dell'Arena di Verona regaleranno al pubblico degli speciali "assaggi d'Opera" e lo inviteranno a un viaggio attraverso la musica europea. Parteciperanno all'evento artisti come Elena Rossi (soprano), Anna Malavasi (mezzosoprano), Cristiano Olivieri (tenore) e Francesco Landolfi (baritono). Circa 250 personalità del mondo della politica, dell'economia e della cultura sono state invitate al concerto, che avrà luogo nell'anno in cui l'Arena festeggia il suo centesimo anniversario.

 

"L'Arena di Verona è indubbiamente un simbolo dell'opera italiana - ha dichiarato l'ambasciatore italiano Elio Menzione - ma le suggestive arie che saranno eseguite dai Solisti dell'Arena di Verona sono anche un invito a un viaggio attraverso l'Europa intera. Con brani di Mozart, Puccini, Verdi, Massenet, Donizetti, Mascagni, Bernstein, Giordano e Saint-Saëns celebreremo questa sera la migliore tradizione sinfonica europea, che vede nell'Italia e nella Germania due importantissimi pilastri. Del resto, la cultura rappresenta una dimensione fondamentale della comune identità europea, una dimensione che - oggi più che mai - va preservata, coltivata e sviluppata, al fine di mantenere vivo il progetto unitario e  disegnare insieme l' Europa del futuro."

 

"Il concerto L'Arena di Verona incontra Berlino - ha detto il presidente di UniCredit, Giuseppe Vita - è diventato un appuntamento tradizionale nei rapporti italo-tedeschi. UniCredit è orgogliosa di portare nella capitale tedesca una delle più illustri espressioni dell'arte italiana e di contribuire in questo modo al dialogo fra le due nazioni. A maggior ragione nell'anno del doppio bicentenario - la nascita di Giuseppe Verdi e di Richard Wagner - l'opera è un esempio eccellente di quanto sia profonda la passione per l'arte nei due Paesi e di quanto siano profondi i legami fra di essi. La cultura è patrimonio comune di Italia e Germania, e può anche essere fonte di ispirazione per costruire insieme un'Europa migliore."

 

L'evento di Berlino si inserisce nel contesto del più vasto impegno di UniCredit per la promozione della cultura. La storica partnership tra UniCredit e l'Arena di Verona nasce nel 1994 per attivare l'informatizzazione del servizio di biglietteria, grazie al quale sono stati venduti nel tempo oltre 10 milioni di biglietti.

 

 

 

Milano/Berlino, 28 Novembre 2013