Share this event on:
  • LinkedIn

Recomend this page

Grazie, la tua segnalazione è stata inviata correttamente.

Spiacenti, questa funzionalità non è disponibile al momento.
Per favore prova con questo link. Grazie

La sponsorizzazione della UEFA Champion League si è dimostrata un volano fondamentale per rafforzare il brand di UniCredit in Europa

  • Grazie alla sponsorizzazione, UniCredit ha ottenuto risultati che vanno oltre le aspettative in termini di riconoscibilità del marchio, immagine e propensione all'acquisto.
  • Con il prolungamento della sponsorizzazione, UniCredit acquisirà il diritto di produrre la "Moneta ufficiale della UEFA Champion League" per il prossimo ciclo, dalla stagione 2012/13 alla stagione 2014/15.
  • A settembre partirà da Milano il Trophy Tour della UEFA Champion League, presentato da UniCredit, che visiterà nove città italiane.

 

A soli tre anni dall'inizio della sponsorizzazione della UEFA Champions League da parte di UniCredit, il master brand UniCredit e i brand delle banche locali del Gruppo hanno beneficiato di una spinta considerevole in termini di riconoscibilità e di percezione come una delle banche leader in Europa.

 

La sponsorship awareness sollecitata dei brand del Gruppo UniCredit è raddoppiata, mentre è triplicata quella spontanea tra novembre 2009 e novembre 2011. Di conseguenza UniCredit ha conquistato il secondo posto nella sponsorship awareness sollecitata del Masterbrand UniCredit e dei brand delle banche locali, rispetto agli altri cinque sponsor della UEFA Champions League. In Germania per esempio, la percentuale di persone che riconosce UniCredit e/o HypoVereinsbank come sponsor della UEFA Champions League è aumentata del 35% a livello sollecitato e del 160% a livello spontaneo tra novembre 2009 e novembre 2011.


Le ricerche di mercato mostrano simili risultati positivi per la brand awareness in tutti i Paesi. Prendendo ancora ad esempio la Germania, tra tutte le persone intervistate, la percentuale di persone che riconoscono spontaneamente UniCredit come brand bancario è due volte più alta tra chi è a conoscenza del fatto che UniCredit è sponsor della UEFA Champions League rispetto al totale della popolazione. La percentuale degli intervistati che riconoscono HypoVereinsbank come un brand bancario è più alta del 27,5%.

 

"I risultati ottenuti fino a oggi sono tutti in linea con le aspettative, e alcuni vanno ben oltre, in termini di notorietà, immagine del marchio, propensione all'acquisto e coinvolgimento dei clienti e dei dipendenti in tutti i principali mercati del Gruppo", afferma Federico Ghizzoni, Amministratore Delegato di UniCredit. "Grazie all'intensa attivazione su tutti i mercati, in questa stagione contiamo di generare nuovamente oltre tre miliardi di contatti."

 

Un esempio significativo di attivazione completa della sponsorizzazione è mostrato dal mercato tedesco, che vive la fortunata circostanza di ospitare la Finale quest'anno, la Germania è uno dei quattro Paesi che partecipano attivamente alla campagna online "We Will Fix It" che continuerà fino alla finale della UEFA Champions League. Con lo slogan "Life, like football, is full of ups and downs. We're there for both", la campagna punta ad aiutare non solo i tifosi di calcio a risolvere in modo divertente alcune situazioni in cui la vita e il calcio, in particolare la UEFA Champions League entrano in rotta di collisione, trasformando i down in up. "Questa campagna è un'idea eccellente in quanto coinvolge i tifosi di calcio ma anche coloro che non sono veramente appassionati", sottolinea Luís Figo, ambasciatore ufficiale di UniCredit per la UEFA Champions League e team manager di "Fix It Squad", un team reclutato tra i dipendenti di UniCredit che aiuta a risolvere i dilemmi tra vita e calcio.

 

Per la finale della UEFA Champions League a Monaco di Baviera HypoVereinsbank ha organizzato un altro grande evento per attirare l'attenzione non solo dei tifosi di calcio con il volo di una mongolfiera pubblicitaria sopra la città di Monaco di Baviera tra il 30 aprile e il 16 maggio.

 

 

Tutti coloro che sul sito www.we-will-fix-it.de avranno indovinato dove si sarebbe trovata la mongolfiera il 16 maggio potranno vincere i biglietti per la finale oppure, per i non tifosi, un viaggio della durata di una settimana lontano dall'evento calcistico.

Grazie alle molteplici promozioni di biglietti tramite radio, filiali di HVB e online, i tanti tifosi di tutta Europa hanno avuto diverse opportunità di non mancare la partita più importante dell'anno. Un'attivazione molto speciale è stato il "Gioco interattivo Take a Ticket", al quale è stato possibile partecipare in cinque filiali selezionate della HVB di Monaco tra il 30 aprile e il 16 maggio 2012. Un invito aperto a tutti gli interessati per giocare a calcio virtualmente come attaccante o come portiere grazie a uno schermo TV installato sulle vetrine delle filiali del centro città e alla body tracking technology, una tecnologia che permette ai giocatori di usare il loro corpo per controllare gli avatar sul monitor. Questa promozione, nell'ambito della campagna UniCredit "We Will Fix It", ha dato ai partecipanti la possibilità di vincere 5x2 biglietti per la finale della UEFA Champions League. Un gioco proposto anche all'UEFA Champions Village Festival Olimpia Park a Monaco, per consentire ai visitatori e agli appassionati di calcio di provare questa nuova tecnologia in una delle prime applicazioni sviluppate ai fini commerciali. In tutte le attività di HypoVereinsbank si sono registrate più di 30.000 persone.

 

Prospettive per la prossima stagione

I risultati positivi delle passate stagioni riconfermano la decisione di UniCredit di prolungare per altre tre edizioni il contratto di sponsorizzazione, originariamente stipulato per tre stagioni, fino al 2014/15 e di arricchire ulteriormente il pacchetto della sponsorizzazione, in particolare con i nuovi diritti addizionali che UniCredit si è assicurata. Tra questi, il diritto di usare la nuova desiganzione "Banca ufficiale della UEFA Champions League", che crea uno stretto legame tra la sponsorizzazione e il core business di UniCredit come istituto finanziario e quello di produrre la "Moneta ufficiale della UEFA Champions League offerta da UniCredit", che verrà usata dall'arbitro per il lancio della moneta prima delle partite e che verrà affiancata dalla "Collezione ufficiale delle monete".

 

Oltre a questi nuovi diritti, come nelle passate stagioni, è in corso la preparazione di uno dei più importanti diritti esclusivi per l'Europa ovvero l'UEFA Champions League Trophy Tour presentato da UniCredit.


Dopo aver visitato 48 città in 13 Paesi tra il 2009 e il 2011, portando il trofeo e lo spirito della UEFA Champions League a oltre 320.000 tifosi di calcio, nell'autunno 2012 il Tour percorrerà l'Italia con eventi a Milano, Torino, Bologna, Napoli e Palermo, con un gran finale a Roma.

 

Tappe intermedie con eventi anche a Verona, Venezia e Firenze completeranno questo tour esclusivo che punta a superare gli ottimi risultati già raggiunti nelle edizioni precedenti, che hanno registrato un ROI medio del 398%.

 

Maggiori informazioni sulla sponsorizzazione ufficiale sono disponibili sul sito www.unicredit.eu/champions.