Share this event on:
  • LinkedIn

Recomend this page

Grazie, la tua segnalazione è stata inviata correttamente.

Spiacenti, questa funzionalità non è disponibile al momento.
Per favore prova con questo link. Grazie

La Filarmonica della Scala suona per l’infanzia

Le prove aperte del ciclo "La Filarmonica della Scala incontra la città" 2012

Anche nel 2012 la Filarmonica della Scala, insieme al Main Partner UniCredit e con il sostegno di UniCredit Foundation, sarà al fianco delle associazioni non profit milanesi con il ciclo di prove aperte "La Filarmonica della Scala incontra la città" finalizzato a dare visibilità alle associazioni e alla raccolta fondi per il sociale.

La Filarmonica della Scala propone un ciclo di cinque prove aperte dirette da grandi maestri, delle quali la prima sarà dedicata alla città, mentre le altre quattro saranno destinate ad altrettante associazioni che si occupano di infanzia: l'Ospedale Buzzi; CasAmica; Bambini senza sbarre, e la cooperativa COMIN (vedi di seguito le schede di presentazione delle attività). Con questa iniziativa, interamente pensata per aiutare bambini in difficoltà, la Filarmonica e UniCredit lanciano un chiaro messaggio per sensibilizzare i milanesi su questa urgenza sociale. L'organizzazione è affidata anche quest'anno ad Aragorn.

 

Siamo così di fronte ad una forma leggera di charity concert che senza impegni organizzativi e rischi finanziari da parte delle associazioni, consente ampia visibilità e accessibilità del pubblico. Resta confermata la formula che prevede, prima di ogni prova, la presentazione del programma musicale da parte del direttore d'orchestra o di un musicologo.

 

Il rapporto della Filarmonica con il volontariato risale al 1984, quando Leonard Bernstein diresse un concerto a favore di Amnesty International, e da allora non si è mai interrotto. A partitre dalla stagione 2009/2010 l'attività di sostegno alle associazioni è stata razionalizzata con la creazione del ciclo "La Filarmonica della Scala incontra la città" che unifica la biglietteria e la comunicazione e si avvale del supporto di UniCredit e UniCredit Foundation. Alla vigilia del suo terzo anno l'iniziativa ha già portato alla Scala, a prezzi ridotti, circa 20.000 persone che hanno avuto modo di conoscere l'orchestra ma anche le associazioni a cui abbiamo destinato l'incasso: Fondazione Don Gnocchi, Arché, la Casa della Carità, Fondazione Floriani, Comunità Nuova, Vidas, Centro Socio Ricreativo "Ercole Ratti", Scuola Italiana di Senologia e Opera San Francesco per i Poveri. Un'indagine commissionata all'ISPO di Renato Mannheimer ha evidenziato che il 43% per cento dei milanesi conosce il progetto, con percentuali di apprezzamento superiori al 90%.

 

Di fronte alle difficoltà imposte dalla situazione economica generale alle istituzioni culturali, alle associazioni di volontariato e allo stesso pubblico degli appassionati di musica, la Filarmonica della Scala, insieme a UniCredit e UniCredit Foundation, ribadisce il suo impegno per la città attraverso un progetto innovativo che all'inizio della sua terza edizione è già tra le iniziative più amate dai milanesi. Tra le novità di quest'anno anche il prezzo dei biglietti (5-35 euro) più basso delle precedenti edizioni, per permettere a una fascia sempre più ampia di milanesi di sostenere progetti concreti di aiuto all'infanzia partecipando a uno straordinario evento musicale.

 

 

 

 

Il calendario è il seguente:

 

8 gennaio 2012 ore 20.00 

Direttore Daniel Harding

Prova aperta alla cittadinanza

 

5 febbraio 2012 ore 20.00 

Direttore Esa-Pekka Salonen

Prova aperta a favore dell'Ospedale dei Bambini Milano - Buzzi

 

1 aprile 2012 ore 10.30 

Direttore Christoph Eschenbach

Prova aperta a favore di CasAmica Onlus

 

21 aprile 2012 ore 10.30 

Direttore Riccardo Chailly

Prova aperta a favore di Bambini Senza Sbarre

 

6 maggio 2012 ore 20.00 

Direttore Andrea Battistoni

Prova aperta a favore di COMIN

 

 

In occasione del primo concerto della Filarmonica della Scala, in programma giovedì 3 novembre, per tutti gli appassionati sarà possibile assistere alla prova generale di mercoledì 2 novembre, alle 14.30, ad ingresso libero.

 

Biglietti: da € 5 a € 35 euro (escluse le commissioni di servizio)

Informazioni e prevendita telefonica (a partire da giovedì 3 novembre):  

02 465 467 467 (da lunedì a venerdì ore 10/13 e 14/18)

 

Altre prevendite: www.geticket.it

 

 

Ufficio stampa:

 

Filarmonica della Scala

Paolo Besana

335 180 63 06

ufficiostampa@filarmonica.it

www.filarmonica.it

 

Sec Relazioni Pubbliche e Istituzionali - 02 6249991

Elena Todisco - todisco@secrp.it - 339 1919562

Paola Camisasca - camisasca@secrp.it - 349 3110835

Giulia Bertolini - bertolini@secrp.it - 333 7891567

 

Aragorn

Francesca Sangalli - 02 465 467 48 - francesca.sangalli@aragorn.it

Alice Oggioni - 02 465 467 80 - aliceoggioni@aragorn.it