Share this event on:
  • LinkedIn

Recomend this page

Grazie, la tua segnalazione è stata inviata correttamente.

Spiacenti, questa funzionalità non è disponibile al momento.
Per favore prova con questo link. Grazie

UniCredit nomina Erik F. Nielsen Capo della Ricerca Economica

UniCredit affida a Erik F. Nielsen, 54 anni, la qualifica di Responsabile della ricerca Economica, tassi e valute (Global Chief Economist and Head of Economics & Fixed Income/Fixed Currency). Nielsen entrerà in carica il primo settembre di quest'anno. Erik F. Nielsen avrà la responsabilità di formare le previsioni di UniCredit riguardo gli scenari macro-economici a livello globale e di comunicarle al mercato. Inoltre assume anche la posizione di vice responsabile di UniCredit Research, l'ufficio studi della banca, guidato da Thorsten Weinelt (Global Head of UniCredit Research e Chief Investment Strategist). Erik F. Nielsen sarà basato a Londra.

 

UniCredit Research fa parte della divisione Corporate & Investment Banking di UniCredit ed è deputata a redigere l'analisi e le previsioni del Gruppo sull'andamento dell'economia globale, dei tassi di interesse e dei tassi di cambio valutario (Economics & FI / FX ) cosi come l'analisi, la valutazione e le previsioni relative all'andamento dei mercati azionari, del debito e cross-assets.  

 

A commento della nomina di Erik F. Nielsen, Thorsten Weinelt ha dichiarato: "Con Erik il team di ricerca si arricchisce di un economista di altissimo profilo. Grazie alla sua ampia rete di relazioni con esponenti di spicco delle istituzioni politiche e finanziarie globali e con clienti istituzionali, Erik apporta un valore straordinario al Gruppo".

 

Prima di entrare in UniCredit, Erik F. Nielsen ha lavorato per più di 15 anni come economista presso Goldman Sachs a New York e a Londra, fino ad assumere la qualifica di capo economista per l'Europa con la supervisione sui team di ricerca economica per l'Europa, l'Europa Centro Orientale, il Medio Oriente e l'Africa (EEMEA). Nella suo ruolo, è ampiamente accreditato quale opinion leader riguardo le politiche della Banca Centrale Europea e la crisi economica attraversata dall'Europa negli ultimi anni. Erik F. Nielsen ha iniziato la sua carriera come economista presso la Banca Centrale di Danimarca a Copenaghen, prima di unirsi al Fondo Monetario Internazionale e poi alla Banca Mondiale. Al Fondo monetario internazionale, Erik F. Nielsen ha lavorato come economista per l'Europa orientale, mentre presso la Banca Mondiale Erik si è dedicato in particolare all'economia Russa e prima di allora al coinvolgimento della Banca Mondiale nel Piano Brady. Erik F. Nielsen ha conseguito una laurea in Economia presso l'Università di Copenaghen.

 

 

Londra, 16 Maggio, 2011

 

UniCredit Corporate & Investment Banking
UniCredit è uno dei principali gruppi finanziari Europei con una forte presenza in 22 paesi e una rete internazionale complessiva distribuita in circa 50 mercati, oltre 9.600 sportelli e 162.000 dipendenti al 31 dicembre 2010. UniCredit Corporate & Investment Banking offre ai clienti istituzionali e alle imprese di varie dimensioni - da quelle a piccola e media capitalizzazione alle multinazionali - la possibilità di accedere al più esteso network bancario dell'Europa Centro Orientale, nonché alle proprie filiali dislocate nei principali centri finanziari del mondo.
La fattiva collaborazione tra i Relashionship Manager del nostro network e il personale specializzato nelle nostre product lines consentono al CIB di rispondere in modo rapido alle esigenze imprenditoriali della clientela. In questo modo il CIB favorisce la crescita e l'internazionalizzazione dei clienti istituzionali e corporate del Gruppo, creando valore sostenibile per tutti gli stakeholder.

 

 

Contatti:
Media Relations: Tel. +39 02 88628236; e-mail: MediaRelations@unicredit.eu
Investor Relations: Tel. +39-02-88628715; e-mail: investorrelations@unicredit.eu