Share this event on:
  • LinkedIn

Recomend this page

Grazie, la tua segnalazione è stata inviata correttamente.

Spiacenti, questa funzionalità non è disponibile al momento.
Per favore prova con questo link. Grazie

UBM e Banca IMI concludono un accordo per lo sviluppo e la promozione congiunta dei mercati TLX

UniCredit Banca Mobiliare (Gruppo UniCredit) e Banca IMI (Gruppo Sanpaolo IMI) hanno concluso un accordo per lo sviluppo e la promozione congiunta dei mercati gestiti da TLX.

L'accordo prevede l'acquisizione da parte di Banca IMI di una partecipazione pari al 50% in TLX S.p.A, ora controllata al 100% da UBM.
L'operatività congiunta delle due investment bank partirà nelle prime settimane di gennaio 2007.

TLX S.p.A. è una società consortile che organizza e gestisce mercati per la negoziazione di strumenti finanziari rivolti alle esigenze di investimento degli investitori privati. La società, nata nel 2002 ed operativa dal 1 gennaio 2003, gestisce il mercato regolamentato TLX e il Sistema di Scambi Organizzati EuroTLX.

Sui mercati TLX sono quotate e negoziate oltre 950 obbligazioni (titoli di Stato, obbligazioni sovranazionali, di paesi emergenti, corporate e bancarie) e azioni estere, con un elevato grado di trasparenza sui prezzi e sulle informazioni pre e post trading.

Nel panorama dei mercati italiani, i mercati TLX completano la gamma degli strumenti che offrono agli investitori privati liquidità ed efficienza - grazie al modello di mercato ad asta continua competitiva e alla presenza dei due market maker UBM e Banca IMI - consentendo alle banche aderenti di raggiungere una maggiore efficienza operativa e di offrire un servizio sempre migliore alla clientela.

Attualmente accedono ai mercati TLX 40 reti bancarie. UBM e Banca IMI promuoveranno l'ingresso nel capitale di TLX S.p.A. di altre banche per valorizzare le sue caratteristiche di trasparenza, liquidità e facilità di accesso.



Contatti:
UniCredit Banca Mobiliare
Media Relations:
Tel. +39 02 88622612; e-mail: mediarelations@unicreditgroup.eu
Investor Relations: