Share this event on:
  • LinkedIn

Recomend this page

Grazie, la tua segnalazione è stata inviata correttamente.

Spiacenti, questa funzionalità non è disponibile al momento.
Per favore prova con questo link. Grazie

UniCredit e Archon: raggiunta intesa su scioglimento degli accordi di joint venture per le attività di recupero crediti

UniCredit e Archon: raggiunta intesa su scioglimento degli accordi di Joint Venture per le attività di recupero crediti

Gli accordi di joint venture si concludono in anticipo di 6 mesi, con effetto dal 31 dicembre 2007


UniCredit e Archon hanno raggiunto un'intesa per lo scioglimento degli accordi di joint venture relativi a Capitalia Service JV.

UniCredit, divenuto azionista di maggioranza a seguito dell'integrazione con il Gruppo Capitalia, e Archon, socio di minoranza, hanno convenuto di sciogliere gli accordi di joint venture con effetto dal 31 dicembre 2007.
Archon cederà la propria partecipazione del 49% nel capitale sociale di Capitalia Service JV ad UniCredit per un corrispettivo pari al patrimonio netto pro quota della società.

La decisione fa seguito alla reciproca presa d'atto del superamento delle esigenze che avevano dato origine alla joint venture e della presenza all'interno del Gruppo UniCredit di UGC Banca, società specializzata nella gestione dei crediti anomali e già da molti anni attiva nel mercato dei non performing loans, la quale subentrerà nella governance dei portafogli attualmente in capo a Capitalia Service JV.


Milano, 4 febbraio 2008


UniCredit Group:
Con una capitalizzazione di mercato di circa €67 miliardi (1 febbraio 2008) che lo posiziona tra i primi gruppi finanziari in Europa, UniCredit vanta una presenza in 23 paesi con oltre 40 milioni di clienti e 9.000 sportelli, circa 170 mila dipendenti e un totale attivo di circa €1.018 miliardi (proforma) al 30 Giugno 2007.
Attraverso la fusione con Capitalia, effettiva dal 1 ottobre 2007, UniCredit rafforza la propria presenza in Italia, uno dei mercati di riferimento, oltre a Germania, Austria e CEE. In Europa centro-orientale UniCredit opera attraverso la più estesa rete di banche della regione con oltre 3.700 filiali e sportelli in cui più di 76.000 dipendenti servono circa 27 milioni di clienti.

UGC Banca
Tra i primi istituti di credito italiani specializzati nella gestione dei crediti non performing, UGC Banca è oggi l'unica ad offrire i propri servizi sul mercato, forte dell'esperienza acquisita su mandato delle società appartenenti al Gruppo UniCredit. Con un portafoglio amministrato di oltre 650.000 posizioni per un valore di 18,7€mld al 31.12.2007, UGC Banca opera anche come special servicer, loan administrator e company services provider in operazioni di cartolarizzazione. Ogni anno l'efficienza dei suoi processi gestionali e l'efficacia delle strategie di recupero vengono valutate da Standard & Poor's e Fitch Ratings. UGC Banca è al momento l'unico servicer europeo con rating STRONG, massima valutazione nella scala di giudizio di Standard & Poor's.


Archon:
Fondata nel 1991 negli U.S.A., Archon conta oggi oltre 11.000 dipendenti nel mondo.
Gestisce e/o presta consulenza su assets per un valore che eccede i $52 miliardi, relativi a fondi d'investimento di Goldman Sachs, inclusi i fondi Whitehall.
Svolge, inoltre, attività di supervisione o di loan servicing su ulteriori assets, per un valore di $36 miliardi.
Provvede alla gestione, consulenza e servicing di Loan e Real Estate Asset Management attraverso piattaforme negli Stati Uniti, Francia, Giappone, Italia, Germania e Cina.



Contatti:

UniCredit:
Media Relations:
Tel. +39 02 88628236; e-mail: MediaRelations@unicreditgroup.eu
Investor Relations:
Tel. + 39 02 88628715; e-mail: InvestorRelations@unicreditgroup.eu

UGC Banca:
Marzia Bisegna, Responsabile Reparto Relazioni Esterne e Studi
Tel. +39 06 59471925, cell. 335 7512202
marzia.bisegna@ugcbanca.unicredit.it

Archon:
Woody McMinn
e-mail: Woody.McMinn@archongroup.com