Share this event on:
  • LinkedIn

Recomend this page

Grazie, la tua segnalazione è stata inviata correttamente.

Spiacenti, questa funzionalità non è disponibile al momento.
Per favore prova con questo link. Grazie

UniCredit emette un nuovo bond da 2,5 miliardi di Euro

UniCredit (Aa2/A+/A+) ha lanciato oggi un nuovo benchmark senior a 5 anni per un importo pari a 2,5 miliardi di Euro con uno spread di 87 bps sopra il tasso Mid Swap di scadenza equivalente.

Lo spread è stato definito a seguito di un processo di book building iniziato con indicazione di pricing a + 90 Area, che, per via della forte domanda è stata ridotta a + 87 bps. L'ammontare finale degli ordini è risultato superiore a 6 miliardi di Euro.

Le condizioni finali del bond (cedola e prezzo reoffer) saranno definite domani.

Deutsche Bank, Societe Generale, UBS and UniCredit Markets & Investment Banking ricoprono il ruolo di joint bookrunner nel collocamento del prestito.

L'operazione ha visto una larga partecipazione di investitori istituzionali (asset manager, banche e società assicurative). La domanda è pervenuta principalmente da Germania, UK/Irlanda, Francia, Italia.

Il prestito, documentato sotto il Programma di Euro Medium Term Notes, stabilirà un nuovo punto di riferimento sulla curva benchmark di UniCredit.

La quotazione avverrà sul Luxemburg Stock Exchange.


Milano, 4 febbraio 2008


Contatti:
Media Relations:
Tel. +39 02 88628236; e-mail: MediaRelations@unicreditgroup.eu
Investor Relations:
Tel. + 39 02 88628715; e-mail: InvestorRelations@unicreditgroup.eu