Share this event on:
  • LinkedIn

Recomend this page

Grazie, la tua segnalazione è stata inviata correttamente.

Spiacenti, questa funzionalità non è disponibile al momento.
Per favore prova con questo link. Grazie

UniCredit unisce le attività di investment banking in un'unica divisione

UniCredit Group unisce le attività di investment banking di HVB, (HVB Corporates & Markets), Bank Austria (International Markets e CA IB) e UniCredit Banca Mobiliare (UBM) e dà il via a un'unica divisione globale, la UniCredit Markets & Investment Banking Division (MIB).

Con base a Monaco, avrà sedi strategiche a Londra, Milano, Vienna, negli USA e in Asia, con un'ampia e articolata rete nella Nuova Europa.

La divisione MIB opererà nell'ambito del Gruppo come "global product factory" e come "competence center" per i mercati finanziari a livello globale e per i servizi di investment banking. Facendo leva sulle capacità già esistenti e proiettando le migliori competenze dal mercato domestico verso altri mercati e clienti non-captive, la divisione MIB ha come obiettivo l'ampliamento della gamma di prodotti per una clientela sempre più diversificata. Attraverso una più vasta base di clienti - a livello geografico - in termini di emittenti e di investitori nei mercati di riferimento del Gruppo, saranno rafforzati la quota di mercato e la rete di clienti ma anche il potere di collocamento.

Sergio Ermotti, Responsabile della UniCredit Markets and Investment Banking Division, ha commentato: "La combinazione delle attuali attività di investment banking in HVB, BA-CA e UBM in un'unica divisione ci colloca al top nell'ambito dell'investment banking in Europa. La nostra peculiarità, ma soprattutto la nostra forza risiedono nella profonda connettività grazie alla rete pan-europea delle banche del Gruppo. Strutturando gli asset per i clienti corporate dei nostri mercati di riferimento, grazie alla copertura completa dei mercati EEMEA, Turchia e Russia, siamo in una posizione di mercato esclusiva per fornire ai nostri investitori europei l'accesso diretto ad asset fortemente innovativi e ad alto valore aggiunto verso le nuove frontiere dell'investment banking".

UniCredit Markets & Investment Banking si posizionerà come specialista, leader in Europa, con una chiara focalizzazione su prodotti selezionati e su segmenti di clientela dove potrà offrire competenze differenziate.
Fra i suoi obiettivi, quello di puntare a opportunità high-return e high-growth, rafforzando nel contempo la forte presenza sui mercati domestici:

1 penetrando mercati non domestici facendo leva sulla propria posizione di mercato nella finanza strutturata internazionale;
2 espandendosi come emittente di derivati strutturati per investitori retail, corporate e istituzionali attraverso la diversificazione geografica dalla Germania all'Italia fino al resto dell'Europa;
3 proponendo soluzioni innovative e l'accesso ad asset differenziati grazie alle capacità di consulenza nell'investment banking nella Nuova Europa (EEMEA, Turchia, Russia);
4 prestare una gamma completa di servizi di investment banking nei mercati di riferimento (Germania, Italia, Austria ed EEMEA).

La Divisione UniCredit Markets & Investment Banking sarà suddivisa in tre aree: i mercati, le attività di investment banking e il supporto alle operazioni.

Alla guida dell'area mercati, che include le attività di negoziazione e di distribuzione e i derivati è stato chiamato Willi Hemetsberger, che manterrà la sua attuale responsabilità di membro del CDA di Bank Austria con delega su Markets & Investment Banking.

L'area dell'investment banking, che combina il business "coverage and origination based" e le attività di finanziamento farà capo a Ronald Seilheimer e a Edoardo Spezzotti. In aggiunta, Ronald Seilheimer manterrà la gestione del business Markets & Investment Banking nel CDA di HVB.
Edoardo Spezzotti, in UniCredit a partire dal 1º giugno, proviene da un'esperienza professionale di 25 anni in banche di investimento globali quali Goldman Sachs e Merrill Lynch dove ha occupato posizioni di rilievo.

Sarà invece responsabile delle funzioni centralizzate di supporto Stefan Ermish, già CFO in Bank Austria, in qualità di Chief Operating Officer.

Willi Hemetsberger, Ronald Seilheimer, Edoardo Spezzotti, Stefan Ermisch e Sergio Ermotti, a capo della Divisione, formeranno l'Executive Management Committee di MIB.

La nuova struttura organizzativa sarà pienamente operativa dal 1º luglio 2006.


Contatti:

Media Relations:
Tel. +39 02 88628236; e-mail: Uci.Ufficiostampa@unicredit.it
Investor Relations:
Tel. + 39 02 88628715; e-mail: UCI-InvestorRelations@unicredit.it