Share this event on:

  • LinkedIn

Recomend this page

Grazie, la tua segnalazione è stata inviata correttamente.

Spiacenti, questa funzionalità non è disponibile al momento.
Per favore prova con questo link. Grazie

Raggruppamento azioni ordinarie e di risparmio

 

In esecuzione della deliberazione assunta dall'assemblea degli azionisti di UniCredit S.p.A. (di seguito "UniCredit" o la "Società") tenutasi in data 12 gennaio 2017 in sede straordinaria ed iscritta al Registro delle Imprese di Roma in data 16 gennaio 2017, si comunica che in data 23 gennaio 2017 - previo annullamento di n. 7 azioni ordinarie e di n. 6 azioni di risparmio messe a disposizione da un intermediario al solo fine di consentire la quadratura complessiva dell'operazione di raggruppamento e senza che ciò comporti riduzione del capitale sociale - si procederà al raggruppamento:

 

(i) delle n. 6.177.818.170 azioni ordinarie esistenti in esito all'annullamento di cui in precedenza, prive di indicazione di valore nominale, nel rapporto di n. 1 nuova azione ordinaria, priva di indicazione di valore nominale (codice ISIN IT0005239360) godimento regolare, cedola n. 1 ogni n. 10 azioni ordinarie esistenti (codice ISIN IT0004781412), prive di valore nominale cedola n. 7; e

 

(ii) delle n. 2.524.890 azioni di risparmio esistenti in esito all'annullamento di cui in precedenza, prive di indicazione di valore nominale, nel rapporto di n. 1 nuova azione di risparmio, priva di indicazione di valore nominale, ogni n. 10 azioni di risparmio esistenti, prive di valore nominale, e, in particolare, nel rapporto di n. 1 nuova azione di risparmio al portatore (codice ISIN IT0005239378), cedola n. 1, ogni n. 10 azioni di risparmio al portatore esistenti (codice ISIN IT0004781420), cedola n. 7 e di n. 1 nuova azione di risparmio nominativa (codice ISIN IT0005239386), cedola n. 1, ogni n. 10 azioni di risparmio nominative esistenti (codice ISIN  IT0004781438), cedola n. 7.

 

Ad esito del raggruppamento, il capitale sociale di UniCredit rimarrà invariato e pari a Euro 20.846.893.436,94, complessivamente suddiviso in n. 618.034.306 azioni, di cui n. 617.781.817 azioni ordinarie (capitale sociale Euro 20.838.376.739,36) e n. 252.489 azioni di risparmio (capitale sociale Euro 8.516.697,58), entrambe prive di valore nominale.
Al fine di facilitare le operazioni di raggruppamento per i singoli soci e la gestione di eventuali resti che dovessero emergere dalle stesse, UniCredit ha conferito incarico  a Banca Finnat Euramerica S.p.A. di rendersi controparte dal 23 gennaio 2017 al 30 gennaio 2017 nella liquidazione delle frazioni di azioni UniCredit raggruppate eccedenti i limiti minimi necessari per consentire agli azionisti di detenere un numero intero di azioni ordinarie e/o di risparmio. Tali frazioni saranno liquidate, senza aggravio di spese, bolli o commissioni, in base al prezzo ufficiale delle azioni ordinarie e di risparmio UniCredit del 20 gennaio 2017, ovvero il giorno di borsa aperta antecedente quello di effettuazione delle operazioni di raggruppamento; tale prezzo sarà comunicato a Monte Titoli S.p.A. e agli intermediari depositari il 23 gennaio 2017.
Le operazioni di raggruppamento potranno essere effettuate presso Monte Titoli S.p.A. da parte di tutti gli intermediari autorizzati, secondo le disposizioni che gli stessi riceveranno da ciascun soggetto titolare di un deposito titoli presso di loro.

 

Tramite Monte Titoli S.p.A., saranno altresì date istruzioni agli intermediari depositari affinché sia garantito, subordinatamente alla disponibilità di azioni derivanti dal raggruppamento del complesso delle azioni liquidate, ai titolari di un numero di azioni esistenti inferiore a 10 che ne facciano richiesta, di ricevere n. 1 nuova azione, contro pagamento del relativo controvalore determinato come sopra.

 

Per quanto riguarda i possessori di eventuali azioni ordinarie o di risparmio non dematerializzate, si segnala che le operazioni di raggruppamento potranno essere effettuate esclusivamente previa consegna fisica dei certificati azionari ad un intermediario autorizzato per la loro immissione nel sistema di gestione accentrata presso Monte Titoli S.p.A. in regime di dematerializzazione. Pertanto, a tal fine, i possessori di azioni ordinarie o di risparmio non dematerializzate sono invitati a presentare quanto prima i certificati azionari presso un intermediario autorizzato.

 

 

 

Milano, 17 gennaio 2017

 

 

Contatti:

 

Media Relations:

Tel. +39 02 88623569; e-mail: MediaRelations@unicredit.eu

Investor Relations:

Tel. + 39 02 88621872; e-mail: InvestorRelations@unicredit.eu

 

 

 

 

La presente comunicazione non costituisce un'offerta o un invito a sottoscrivere o acquistare titoli. I titoli non sono stati e non saranno registrati negli Stati Uniti ai sensi del United States Securities Act of 1933 (come successivamente modificato) (the "Securities Act"), o in Australia, Canada o Giappone nonché in qualsiasi altro Paese in cui tale offerta o sollecitazione sia soggetta all'autorizzazione da parte di autorità locali o comunque vietata ai sensi di legge. I titoli ivi indicati non possono essere offerti o venduti negli Stati Uniti o a U.S. persons salvo che siano registrati ai sensi del Securities Act o in presenza di un esenzione alla registrazione applicabile ai sensi del Securities Act.


This communication does not constitute an offer or an invitation to subscribe for or purchase any securities.  The securities referred to herein have not been registered and will not be registered in the United States under the U.S. Securities Act of 1933, as amended (the "Securities Act"), or in Australia, Canada or Japan or any other jurisdiction where such an offer or solicitation would require the approval of local authorities or otherwise be unlawful. The securities may not be offered or sold in the United States or to U.S. persons unless such securities are registered under the Securities Act, or an exemption from the registration requirements of the Securities Act is available.