Share this event on:
  • LinkedIn

Recomend this page

Grazie, la tua segnalazione è stata inviata correttamente.

Spiacenti, questa funzionalità non è disponibile al momento.
Per favore prova con questo link. Grazie

UniCredit: requisiti patrimoniali specifici stabiliti dalla Bce

A seguito degli esiti del Supervisory Review and Evaluation Process (SREP) condotto dalla Banca Centrale Europea (BCE), UniCredit dovrà rispettare i seguenti requisiti patrimoniali su base consolidata a partire dal 1 gennaio 2017:

-       8,75% CET 1 ratio transitional,

-       10,25% Tier 1 ratio transitional,

-       12,25% Total capital ratio transitional

Tutti i coefficienti patrimoniali "transitional" sono inclusivi del Pillar 2 Requirement (P2R) pari al 2,5%, del Capital Conservation Buffer (CCB) pari all'1,25% e del G-SIB buffer pari a 0,50%. Il CCB ed il G-SIB buffer, come richiesto dal CRR e dalla CRD IV, raggiungeranno su base "fully loaded" rispettivamente il 2,5% e l'1% nel 2019.

Al 30 settembre 2016, i coefficienti patrimoniali di UniCredit su base consolidata sono:

 

-       11,00% CET 1 ratio transitional,

-       11,81% Tier 1 ratio transitional,

-       14,50% Total Capital ratio transitional.

 

 

 

 

Milano, 12 dicembre 2016

 

Contatti

 

Investor Relations:

Tel.+39-02-88621872; e-mail: investorrelations@unicredit.eu

 

Media Relations:

Tel.+39-02-88623569; e-mail: mediarelations@unicredit.eu

 

https://www.unicreditgroup.eu/it/press-media/press-releases.html