Share this event on:
  • LinkedIn

Recomend this page

Grazie, la tua segnalazione è stata inviata correttamente.

Spiacenti, questa funzionalità non è disponibile al momento.
Per favore prova con questo link. Grazie

UniCredit annuncia il pricing dell'Offerta di Azioni ordinarie detenute in Bank Pekao S.A.

IL PRESENTE COMUNICATO NON È DESTINATO, IN TUTTO O IN PARTE, ALLA PUBBLICAZIONE, DISTRIBUZIONE O CIRCOLAZIONE, DIRETTA O INDIRETTA, NEGLI O DAGLI STATI UNITI D'AMERICA, CANADA, AUSTRALIA, GIAPPONE, SUD AFRICA O IN QUALSIASI ALTRO PAESE IN CUI TALE PUBBLICAZIONE, DISTRIBUZIONE O CIRCOLAZIONE POSSA COSTITUIRE UNA VIOLAZIONE DELLE NORMATIVE IVI APPLICABILI

 

NOT FOR RELEASE, PUBLICATION OR DISTRIBUTION, IN WHOLE OR IN PART, DIRECTLY OR INDIRECTLY, IN, INTO OR FROM THE UNITED STATES, CANADA, AUSTRALIA, JAPAN, SOUTH AFRICA OR ANY OTHER JURISDICTION WHERE TO DO SO WOULD CONSTITUTE A VIOLATION OF THE RELEVANT LAWS OF THAT JURISDICTION

 

 

UNICREDIT ANNUNCIA IL PRICING DELL'OFFERTA DI AZIONI ORDINARIE DETENUTE IN BANK PEKAO S.A.

 

 

Il corrispettivo dell'operazione ammonta a circa PLN 3,7 miliardi (€ 890 milioni*), risultanti dalla vendita di circa no. 23,9 milioni di azioni ordinarie di Bank Pekao S.A. ad un prezzo di PLN 156 per azione

 

 

Facendo seguito al comunicato stampa emesso in data 29 gennaio 2013, UniCredit S.p.A. ("UniCredit") annuncia di aver perfezionato la cessione a investitori istituzionali di circa no. 23,9 milioni di azioni ordinarie detenute in Bank Pekao S.A. ("Pekao", o la "Società"), corrispondenti a circa il 9,1% del capitale azionario esistente della Società, al prezzo di PLN 156 per azione ordinaria, attraverso un accelerated bookbuilding offering (l'"Offerta"). Il prezzo incorpora uno sconto del 6% circa rispetto all'ultimo prezzo di chiusura di Pekao pre-annuncio e uno sconto inferiore al 4% rispetto alla media dei prezzi di Borsa degli ultimi tre mesi.

 

Il corrispettivo complessivo è stato pari a circa PLN 3,7 miliardi (equivalenti a circa € 890 milioni*) e ha comportato la realizzazione di una plusvalenza di circa € 135 milioni*, interamente allocata a riserve di capitale essendo Pekao una società interamente consolidata da UniCredit, nonché un aumento del CT1 ratio del Gruppo BIS2.5, rispetto all'attivo ponderato consolidato al 30 settembre 2012, pari a circa 20bps.

 

Come annunciato in precedenza, successivamente alla conclusione dell'Offerta, UniCredit continua a mantenere una partecipazione di maggioranza nella Società, corrispondente al 50,1% del capitale sociale esistente. In qualità di azionista di maggioranza, UniCredit conferma la valenza strategica di Pekao per il Gruppo e la centralità della Polonia come uno dei propri mercati core.

 

UniCredit non prevede alcuna vendita di azioni di Pekao successivamente all'Offerta. In tale contesto, UniCredit ha sottoscritto un lock-up di 1 anno a partire dal closing dell'Offerta con riferimento ad ulteriori vendite di azioni ordinarie di Pekao, in linea con la prassi di mercato per operazioni similari.

 

Per tale operazione, UniCredit si è avvalsa di UBS Limited e UniCredit CA-IB Poland S.A. in qualità di Joint Global Coordinators e, insieme a Citi, Joint Bookrunners per l'Offerta.

 

 

* Assumendo un tasso di cambio EUR/PLN equivalente a 4.20 (ECB foreign exchange reference rate del 30 gennaio 2013).

 

 

UniCredit S.p.A.

 

 

Milano, 30 Gennaio 2013

 

 

 

 

Il presente comunicato non costituisce, né è parte di, un'offerta di vendita o una sollecitazione all'acquisto o alla sottoscrizione di strumenti finanziari negli Stati Uniti d'America. Le azioni in Bank Pekao S.A. non sono state, e non saranno, oggetto di registrazione, ai sensi dello U.S. Securities Act del 1933, come successivamente modificato (il "Securities Act") e non potranno essere offerte o vendute negli Stati Uniti d'America (quale definiti nella Regulation S ai sensi del Securities Act) in mancanza di un'apposita esenzione dalla registrazione ai sensi del Securities Act. Non verrà effettuata alcuna offerta al pubblico di strumenti finanziari negli Stati Uniti d'America. Il presente comunicato non è stato, e non sarà, distribuito o inviato negli Stati Uniti d'America.

 

Il presente comunicato non costituisce, né è parte di, un'offerta di vendita al pubblico di strumenti finanziari negli Stati Uniti, nel Regno Unito, in Polonia, in Italia o altrove. Non sarà pubblicato alcun prospetto in relazione all'Offerta. Il presente comunicato non è stato, e non sarà, distribuito o inviato negli Stati Uniti d'America, Australia, Canada, Giappone, Sudafrica o in qualsiasi altro paese in cui tale distribuzione sia contraria alle normative ivi applicabili.

 

Il presente comunicato stampa potrebbe contenere informazioni previsionali, compresi riferimenti che non sono relativi esclusivamente a dati storici o eventi attuali e pertanto, in quanto tali, incerti. Le informazioni previsionali si basano su diverse assunzioni, aspettative, proiezioni e dati previsionali relativi ad eventi futuri e sono soggette a molteplici incertezze e ad altri fattori al di fuori del controllo di UniCredit. Esistono numerosi fattori che possono generare risultati ed andamenti notevolmente diversi rispetto ai contenuti, impliciti o espliciti, delle informazioni previsionali e pertanto tali informazioni non sono una indicazione attendibile circa la performance futura. UniCredit non si assume alcun obbligo di aggiornare pubblicamente  o rivedere le informazioni previsionali sia a seguito di nuove informazioni, sia a seguito di eventi futuri o per altre ragioni, salvo che ciò sia richiesto dalla normativa applicabile.