Share this event on:
  • LinkedIn

Recomend this page

Grazie, la tua segnalazione è stata inviata correttamente.

Spiacenti, questa funzionalità non è disponibile al momento.
Per favore prova con questo link. Grazie

UniCredit: S&P allinea il rating UniCredit a quello sovrano dell'Italia

L'agenzia di rating  Standard & Poor's ("S&P") ha oggi allineato il rating di UniCredit SpA a quello del debito sovrano italiano ('BBB' a lungo e 'A2' a breve termine) recentemente sottoposto a downgrade. Secondo i criteri applicati da S&P's, il rating del debito sovrano costituisce una sorta di tetto nell'assegnazione del rating.  Il rating individuale (SACP=Stand-Alone Credit Profile) rimane invariato a 'bbb+'.  L' outlook "negative"  resta invariato e rispecchia  quello sovrano.

Di conseguenza sono stati rivisti i rating sui titoli senior, subordinati e di capitale, inclusi i titoli ibridi.

 

L'agenzia ha posto in CreditWatch, con implicazioni negative, i rating di lungo e breve termine di UniCredit Bank AG ('A/A-1)' e quello di lungo termine di UniCredit Bank Austria AG ('A-').

 

S&P's ha nello stesso tempo rivisto il rating della maggior parte delle banche italiane.

 

Il testo integrale del comunicato stampa di S&P's è disponibile sul sito dell'agenzia: www.standardandpoors.com.

 

 

 

Milano, 12 luglio 2013