Share this event on:
  • LinkedIn

Recomend this page

Grazie, la tua segnalazione è stata inviata correttamente.

Spiacenti, questa funzionalità non è disponibile al momento.
Per favore prova con questo link. Grazie

Rappruppamento azioni ordinarie e di risparmio

RAGGRUPPAMENTO AZIONI ORDINARIE E DI RISPARMIO

 

In esecuzione delle deliberazioni assunte dall'assemblea degli azionisti di UniCredit S.p.A. (di seguito "UniCredit" o la "Società") tenutasi in data 15 dicembre 2011 in sede straordinaria (iscritte al Registro delle Imprese di Roma in data 21 dicembre 2011), si comunica che in data 27 dicembre 2011 - previo annullamento di n. 3 azioni di risparmio acquistate e detenute dalla Società, al solo fine di consentire la quadratura complessiva dell'operazione di raggruppamento e senza che ciò comporti riduzione del capitale sociale - saranno effettuate le seguenti operazioni:

 

  1. raggruppamento delle n. 19.274.251.710 azioni ordinarie esistenti, prive di indicazione di valore nominale, nel rapporto di n.1 nuova azione ordinaria, priva di indicazione di valore nominale (codice ISIN IT0004781412) godimento regolare, cedola n.1 ogni n.10 azioni ordinarie esistenti (codice ISIN IT0000064854), prive di valore nominale cedola n. 33;

 

  1. raggruppamento delle n. 24.238.980 azioni di risparmio esistenti in esito all'avvenuto annullamento di 3 azioni di risparmio sopra ricordato, prive di indicazione di valore nominale, nel rapporto di n. 1 nuova azione di risparmio, priva di indicazione di valore nominale, ogni n.10 azioni di risparmio esistenti, prive di valore nominale, come segue:
  • n. 1 nuova azione di risparmio al portatore (codice ISIN IT0004781420), cedola n. 1, ogni n.10 azioni di risparmio al portatore esistenti (codice ISIN IT0000064839), cedola n. 33; e
  • n.1 nuova azione di risparmio nominativa (codice ISIN IT0004781438), cedola n. 1, ogni n. 10 azioni di risparmio nominative esistenti (codice ISIN IT0000064847), cedola n. 33.

 

 

 

Conseguentemente, il capitale sociale di UniCredit sarà pari a Euro 12.148.463.316,00, complessivamente suddiviso in n. 1.929.849.069 azioni, di cui n. 1.927.425.171 azioni ordinarie e n. 2.423.898 azioni di risparmio, entrambe prive di valore nominale.
Al fine di facilitare le operazioni di raggruppamento per i singoli soci e la gestione di eventuali resti che dovessero emergere dalle stesse, UniCredit ha conferito incarico  a Banca Finnat Euramerica S.p.A. di rendersi controparte dal 2 gennaio 2012 al 12 gennaio 2012 nella liquidazione delle frazioni di azioni UniCredit raggruppate mancanti o eccedenti i limiti minimi necessari per consentire agli azionisti di detenere un numero intero di azioni ordinarie e/o di risparmio.
 

Tali frazioni saranno liquidate, senza aggravio di spese, bolli o commissioni, in base al prezzo ufficiale delle azioni ordinarie e di risparmio UniCredit del 23 dicembre 2011, ovvero il giorno di borsa aperta antecedente quello di effettuazione delle operazioni di raggruppamento.
Le operazioni di raggruppamento potranno essere effettuate presso Monte TitoliS.p.A. da parte di tutti gli intermediari autorizzati, secondo le disposizioni che gli stessi riceveranno da ciascun soggetto titolare di un deposito titoli presso di loro.
Per quanto riguarda i possessori di azioni ordinarie o di risparmio non dematerializzate, si segnala che le operazioni di raggruppamento potranno essere effettuate esclusivamente previa consegna fisica dei certificati azionari ad un intermediario autorizzato per la loro immissione nel sistema di gestione accentrata presso Monte Titoli S.p.A. in regime di dematerializzazione. Pertanto, a tal fine, i possessori di azioni ordinarie o di risparmio non dematerializzate sono invitati a presentare quanto prima i certificati azionari presso un intermediario autorizzato.

 

Milano, 22 dicembre 2011

Contatti:

Media Relations:
Tel. +39 02 88628236 ; e-mail: MediaRelations@unicreditgroup.eu
Investor Relations:
Tel. + 39 02 88628715; e-mail: InvestorRelations@unicreditgroup.eu