Share this event on:
  • LinkedIn

Recomend this page

Grazie, la tua segnalazione è stata inviata correttamente.

Spiacenti, questa funzionalità non è disponibile al momento.
Per favore prova con questo link. Grazie

UniCredit: S&P ha confermato i rating grazie alla diversificazione

L'agenzia di rating Standard&Poor's ha confermato oggi i rating a lungo "A" e di breve termine "A-1" di UniCredit SpA e delle sue principali controllare UniCredit Bank AG, UniCredit Bank Austria AG e UniCredit Leasing SpA. Contemporaneamente l'outlook è stato confermato negativo.

 

Standard&Poor's ritiene che la diversificazione di UniCredit consentirà "probabilmente di attenuare l'effetto del deterioramento del contesto economico e operativo in Italia sulla performance finanziaria del gruppo". L'agenzia di rating ha rivisto la sua valutazione del settore bancario italiano (cosidetta ""Bank Industry Country Risk Assessment = BICRA") verso il basso (dal gruppo 2 al gruppo 3 su una scala da 1 a 10, dove 1 è il livello più elevato).

 

Il testo completo del comunicato stampa di Standard&Poor's è disponibile sul sito web dell'agenzia di rating www.standardandpoors.com.

 

 

Milano, 18 ottobre 2011

 


Contatti:    


Media Relations: Tel. +39 02 88628236; 

e-mail: MediaRelations@unicredit.eu


Investor Relations: Tel: +39 02 88628715; 

e-mail: InvestorRelations@unicredit.eu