Share this event on:
  • LinkedIn

Recomend this page

Grazie, la tua segnalazione è stata inviata correttamente.

Spiacenti, questa funzionalità non è disponibile al momento.
Per favore prova con questo link. Grazie

UniCredit lancia emissione di strumenti innovativi di capitale

UniCredit ha lanciato oggi una nuova emissione di strumenti innovativi di capitale per un importo pari a 500 milioni di Euro destinata a un'ampia gamma di investitori istituzionali europei.


Il titolo è caratterizzato da durata commisurata a quella di UniCredit con facoltà di rimborso anticipato da parte dell'emittente a partire dal decimo anno, previa autorizzazione da parte di Banca d'Italia.


Le cedole, a tasso fisso per i primi 10 anni e, se lo strumento non è rimborsato anticipatamente, a tasso variabile per i successivi, verranno fissate nel prossimo futuro al termine del collocamento. UniCredit Corporate & Investment Banking, Credit Suisse e JP Morgan, agiscono in qualità di "joint bookrunners" ai fini del "book building".


La data di regolamento del titolo è prevista per il 21 luglio 2010 e il taglio minimo sarà pari a Euro 50.000 e successivi multipli di Euro 1.000. Verrà fatta richiesta alla Borsa di Lussemburgo per la quotazione, prevista alla data di regolamento.


Il rating di UniCredit è "Aa3" per Moody's, "A" per Standard & Poor's e "A" per Fitch. Il rating atteso per l'emissione, a causa dello status subordinato, è "Baa3" (Moody's) e "BBB"(Fitch)".


Assieme all'operazione della stessa natura collocata a fine 2009 per Euro 750 milioni, quest'emissione soddisferà il fabbisogno di strumenti innovativi di capitale previsto per il Gruppo nel 2010.

 

 


Milano, 14 luglio 2010

 

 

Contatti:


Media Relations:
Tel. +39 02 88628236; e-mail: MediaRelations@unicreditgroup.eu


Investor Relations:
Tel. + 39 02 88628715; e-mail: InvestorRelations@unicreditgroup.eu