Share this event on:
  • LinkedIn

Recomend this page

Grazie, la tua segnalazione è stata inviata correttamente.

Spiacenti, questa funzionalità non è disponibile al momento.
Per favore prova con questo link. Grazie

Piani 2008 di imncentivazione a medio-lungo termine del Gruppo UniCredit

PIANI 2008 DI INCENTIVAZIONE A MEDIO/LUNGO TERMINE 

DEL GRUPPO UNICREDIT



Assemblea dei Soci di UniCredit

aprile/maggio 2008



In conformità alle prescrizioni di cui all'art. 114-bis del D.Lgs. n. 58 del 24 febbraio 1998 nonché alle prescrizioni del Regolamento Emittenti emanato da Consob con delibera n. 11971 del 14 maggio 1999 (il "Regolamento Emittenti") in materia di informazioni che devono essere comunicate al mercato in relazione all'attribuzione di piani di compensi basati su strumenti finanziari, il consiglio di amministrazione di UniCredit (il "Consiglio di Amministrazione") ha predisposto il presente documento informativo (il "Documento Informativo") in vista dell'Assemblea Ordinaria dei Soci di UniCredit convocata per il 28 aprile 2008 per deliberare, inter alia, l'approvazione per l'anno 2008 dei seguenti nuovi piani di incentivazione:

  • il "Piano 2008 di Incentivazione a Lungo Termine del Gruppo UniCredit" finalizzato ad assegnare stock options e performance shares rappresentate da azioni ordinarie UniCredit a un gruppo selezionato di Top & Senior Manager e Talenti del Gruppo UniCredit (il "Gruppo");
  • il "Piano di Partecipazione Azionaria per Tutti i Dipendenti del Gruppo UniCredit" finalizzato ad offrire a tutti i dipendenti del Gruppo la possibilità di investire in azioni UniCredit a condizioni favorevoli.


Tenuto conto di quanto precede, il Documento Informativo illustra i criteri cui il Consiglio di Amministrazione dovrà attenersi nella successiva attuazione dei sopra menzionati piani di incentivazione, restando inteso che spetterà al Consiglio di Amministrazione stesso la successiva fissazione delle condizioni definitive da determinarsi al momento dell'effettiva assegnazione dei compensi ai beneficiari.
Il Documento Informativo è stato redatto in conformità a quanto previsto nello Schema 7 dell'Allegato 3A al Regolamento Emittenti.
Alla luce della definizione contenuta all'art. 84-bis del Regolamento Emittenti, si segnala che i piani di incentivazione illustrati nel Documento Informativo, avuto riguardo ai beneficiari dei medesimi, presentano i caratteri di "piano rilevante".

Scarica file 200kB