Share this event on:
  • LinkedIn

Recomend this page

Grazie, la tua segnalazione è stata inviata correttamente.

Spiacenti, questa funzionalità non è disponibile al momento.
Per favore prova con questo link. Grazie

Iscritto presso il Registro delle Imprese di Monaco lo squeeze-out degli azionisti di minoranza di HypoVereinsbank

E' stato iscritto oggi presso il Registro delle Imprese di Monaco lo squeeze-out degli azionisti di minoranza di HypoVereinsbank (HVB) deliberato dall'assemblea dei soci della banca nel giugno del 2007. Pertanto, le azioni HVB detenute dagli azionisti di minoranza - corrispondenti a circa il 4,55% del capitale sociale della società - sono state trasferite per effetto di legge ad UniCredit e di conseguenza HVB è ora una società interamente controllata da UniCredit.

L'iscrizione dello squeeze-out è stata preceduta da una sentenza definitiva dell'Alta Corte Regionale di Monaco che, in data 3 settembre 2008, ha confermato la posizione di HVB e UniCredit secondo la quale tutte le azioni esperite dagli azionisti di minoranza e volte a contestare la validità della delibera sullo squeeze-out assunta dall'assemblea dei soci di HVB sono palesemente infondate.

Il corrispettivo dello squeeze-out - pari a 38,26 Euro per ogni azione HVB e complessivamente a circa 1.396 milioni di Euro - sarà corrisposto agli azionisti di minoranza subito dopo l'iscrizione dello squeeze-out. Tale corrispettivo, il cui effetto sul capitale è interamente incorporato nel target del Core Tier 1 di UniCredit pari a 6,2% (Basilea 2) a fine 2008, avrà un impatto di circa 24 bps sul Core Tier 1 ratio.



Milano, 15 settembre 2008





Contatti:

Media Relations: Tel. +39 02 88628236;
e-mail: MediaRelations@unicreditgroup.eu

Investor Relations: Tel. + 39 02 88628715;
e-mail: InvestorRelations@unicreditgroup.eu