Share this event on:
  • LinkedIn

Recomend this page

Grazie, la tua segnalazione è stata inviata correttamente.

Spiacenti, questa funzionalità non è disponibile al momento.
Per favore prova con questo link. Grazie

UniCredit cede una quota in Mediobanca

UniCredit ha raggiunto un accordo con Benetton, Financière du Perguet, Fininvest, Gruppo Groupama, Mediolanum, Sal Oppenheim, Santusa Holding e Barclays Bank Plc per la cessione di una quota pari al 9,37% del capitale di Mediobanca Banca di Credito Finanziario S.p.A. Il Patto di Sindacato di Mediobanca si è espresso a favore dell'operazione.
Successivamente alla cessione, UniCredit deterrà una quota pari all'8,67% del capitale di Mediobanca.

Relativamente alla cessione della quota, pari al 2% del capitale di Mediobanca, concordata con Barclays Bank Plc, è stato sottoscritto con la stessa controparte un contratto di equity swap di durata fino a 6 mesi su un equivalente quantitativo di titoli. Ciò consente ad UniCredit, da un lato, di mantenere esposizione all'andamento del titolo Mediobanca per il predetto periodo; dall'altro, il regolamento cash del contratto assicura che UniCredit non rientri in possesso dei titoli ceduti.

Il perfezionamento della cessione avverrà in data 17 dicembre 2007.

Il controvalore totale della cessione è pari a circa €1.217 milioni (€15,85 per azione) e genererà una plusvalenza netta consolidata di €549 milioni circa.

La cessione di tale quota rientra nell'ambito degli impegni presi da UniCredit nei confronti dell'Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato ai sensi del Provvedimento n. 17283 del 18 settembre 2007 di autorizzazione alla fusione per incorporazione di Capitalia in UniCredit.




Milano, 14 dicembre 2007


Contatti:

Media Relations:
Tel. +39 02 88628212; e-mail: MediaRelations@unicreditgroup.eu

Investor Relations:
Tel. + 39 02 88628715; e-mail: InvestorRelations@unicreditgroup.eu