Share this event on:
  • LinkedIn

Recomend this page

Grazie, la tua segnalazione è stata inviata correttamente.

Spiacenti, questa funzionalità non è disponibile al momento.
Per favore prova con questo link. Grazie

Assemblea straordinaria UniCredit: approvato aumento di capitale per offerte HVB, Bank Austria e BPH

NOT FOR RELEASE, PUBLICATION OR DISTRIBUTION IN OR INTO THE UNITED STATES, CANADA OR JAPAN.

In data odierna l'Assemblea Straordinaria dei Soci ha deliberato di aumentare il capitale sociale di UniCredito Italiano, con esclusione del diritto di opzione ai sensi dell'articolo 2441, quarto comma, Cod. Civ., per un massimo di nominali € 2.343.642.931,00, corrispondenti ad un numero massimo di 4.687.285.862 azioni ordinarie del valore nominale di € 0,50 cadauna. Le azioni ordinarie di nuova emissione verranno offerte in sottoscrizione agli aderenti alle Offerte Pubbliche di Scambio che UniCredit è in procinto di promuovere sulla totalità delle azioni delle società Bayerische Hypo-und Vereinsbank A.G. ("HVB") Bank Austria Creditanstalt A.G. ("Bank Austria") e Bank BPH S.A. ("BPH").

Tali azioni verranno destinate:

  • quanto a massime 3.753.495.700 (corrispondenti a massimi nominali € 1.876.747.850,00) al concambio di massime 750.699.140 azioni HVB - ordinarie al portatore e privilegiate nominative - secondo un rapporto di scambio di 5,00 azioni ordinarie UniCredit di nuova emissione per ciascuna di dette azioni HVB. Il prezzo complessivo massimo di emissione dovrà essere pari a massimi € 15.370.564.891,50, di cui € 13.493.817.041,50 di sovrapprezzo, corrispondente ad un prezzo per azione di € 4,095, di cui € 3,595 di sovrapprezzo;
  • quanto a massime 658.193.453 (corrispondenti a massimi nominali € 329.096.726,50) al concambio di massime 33.041.840 azioni Bank Austria - ordinarie al portatore e privilegiate nominative - secondo un rapporto di scambio di 19,92 azioni ordinarie UniCredit di nuova emissione per ciascuna di dette azioni Bank Austria. Il prezzo complessivo massimo di emissione dovrà essere pari a massimi € 2.695.302.190,04, di cui € 2.366.205.463,54 di sovrapprezzo, corrispondente ad un prezzo per azione di € 4,095, di cui € 3,595 di sovrapprezzo;
  • quanto a massime 275.596.709 (corrispondenti a massimi nominali € 137.798.354,50) al concambio di massime 8.318.645 azioni ordinarie al portatore BPH, secondo un rapporto di scambio di 33,13 azioni ordinarie UniCredit di nuova emissione per ciascuna di dette azioni BPH. Il prezzo complessivo massimo di emissione dovrà essere pari a massimi € 1.128.568.523,36, di cui € 990.770.168,86 di sovrapprezzo, corrispondente ad un prezzo per azione di € 4,095, di cui € 3,595 di sovrapprezzo.


Qualora l'aumento di capitale deliberato non venga integralmente sottoscritto in conseguenza della conclusione delle Offerte Pubbliche di Scambio il capitale risulterà comunque aumentato di un importo corrispondente alle sottoscrizioni raccolte.

L'Assemblea Straordinaria dei Soci ha, altresì, deliberato la modifica degli articoli 20, 21, 23 e 24 dello Statuto sociale, in materia di composizione e competenze del Consiglio di Amministrazione e del Comitato Strategico della Società - quest'ultimo sinora privo di rilievo statutario - in linea con gli impegni assunti nell'accordo di integrazione concluso con HVB. La modifica dell'art 20, che prevede la possibilità di determinare in 24 il numero massimo dei componenti del Consiglio di Amministrazione, acquisirà efficacia a far data dall'iscrizione della odierna delibera nel Registro delle Imprese; le restanti modifiche statutarie acquisiranno efficacia a far data dal perfezionamento dell'Offerta Pubblica di Scambio promossa da UniCredit sulle azioni HVB. In linea con gli impegni assunti da UniCredit nell'accordo di integrazione concluso con HVB ed approvato dal Consiglio di Amministrazione nella seduta del 12 giugno scorso, gli attuali consiglieri di UniCredit, inoltre, hanno rassegnato le proprie dimissioni con efficacia condizionata al perfezionamento dell'OPS HVB.

L'Assemblea dei Soci, in adunanza ordinaria, ha infine approvato l'attribuzione di un emolumento annuo a favore dei componenti del Comitato Audit della Società ed al Presidente dell'Organismo di Controllo istituito con il compito di vigilare sul funzionamento e l'osservanza del modello di organizzazione e gestione che UniCredit ha adottato ai sensi del D.Lgs 231/2001 in tema di responsabilità amministrativa delle società.

Media Relations:
Tel. 02/88623030; mail: Uci.Ufficiostampa@unicredit.it
Investor Relations:
Tel. 02/88628715; mail: UCI-InvestorRelations@unicredit.it