Share this event on:
  • LinkedIn

Recomend this page

Grazie, la tua segnalazione è stata inviata correttamente.

Spiacenti, questa funzionalità non è disponibile al momento.
Per favore prova con questo link. Grazie

Pioneer Investments: raccolta netta per oltre 1 miliardo di euro in luglio. Superato il 15% di quota di mercato in Italia

 

Positivi per 1,1 miliardi i flussi netti di Pioneer Investments nel mese di luglio e per oltre 5,8 miliardi dall'inizio dell'anno.
Il patrimonio gestito supera i 145 miliardi con un incremento del 2,2% rispetto al mese precedente (+12,5% dall'inizio dell'anno) sia per l'effetto delle vendite nette (+0,8%) che per l'effetto performance (+1,4%).

Contributo positivo per oltre 720 milioni da parte dell'Italia (+4,3 miliardi dall'inizio dell'anno).
Per i fondi comuni (perimetro Assogestioni) i flussi sono pari a 1,2 miliardi, a fronte dei 2,7 miliardi del sistema; la quota di mercato raggiunge così il 15,09% (+20 punti base rispetto al mese precedente).
Il patrimonio gestito in Italia a fine mese è pari a 102,2 miliardi in aumento del 10,1% dall'inizio dell'anno (+1,8% rispetto al mese precedente).

Trend positivo confermato anche per la divisione International(ex Italia) con raccolta netta per 335 milioni di euro (+1,1 miliardi dall'inizio dell'anno), in particolare grazie alle vendite in Spagna.
Il patrimonio gestito cresce del 26,9% rispetto all'inizio dell'anno (+4,8% rispetto al mese precedente) ed è pari a 10 miliardi.

La raccolta della divisione americana è di segno negativo per 110 milioni nel mese di luglio e per 396 milioni dall'inizio dell'anno.
Il patrimonio di questa divisione raggiunge i 28,6 miliardi di euro, in aumento del 14,1% rispetto all'inizio dell'anno (+2,6% rispetto al mese precedente); in dollari nello stesso periodo è pari a 34,5 miliardi.

Vendite nette per 119 milioni di euro per la divisione New Markets con un progressivo dall'inizio dell'anno di 807 milioni, risultato superiore a quello ottenuto per l'intero 2004. Il patrimonio complessivo di questa divisione sale del 28,9% dall'inizio dell'anno (+3,1% rispetto al mese precedente) e supera i 5 miliardi.

Pioneer Alternative Investments, i cui dati di raccolta, nonché gli AuM sono già compresi in quelli delle diverse aree di business, riporta nel mese flussi netti negativi per 32 milioni; il dato dall'inizio dell'anno è positivo per 288 milioni.
Il patrimonio complessivo della divisione ammonta a 4,3 miliardi di euro (+12,6% dall'inizio dell'anno).

Milano, 5 agosto 2005

I dati riportati in questo comunicato sono provvisori e pertanto suscettibili di successive variazioni







Scarica file 19kB