Share this event on:
  • LinkedIn

Recomend this page

Grazie, la tua segnalazione è stata inviata correttamente.

Spiacenti, questa funzionalità non è disponibile al momento.
Per favore prova con questo link. Grazie

UniCredit sostiene gli eventi All4Climate Pre-COP26

UniCredit sostiene gli eventi All4Climate Pre-COP26

a Milano, dal 28 settembre al 2 ottobre

La banca parteciperà alla tavola rotonda Driving Ambition il 30 settembre

 

UniCredit sostiene la settimana italiana dedicata alla lotta ai cambiamenti climatici All4Climate - Italy 2021, il programma lanciato dal Ministero della Transizione Ecologica e da Connect4Climate - World Bank Group, con la partecipazione del Comune di Milano e della Regione Lombardia.

 

Andrea Orcel, Amministratore Delegato UniCredit ha dichiarato "Questo è un momento cruciale per l'Italia e per il mondo intero, affinché si possa tutti ripartire al meglio e in modo più sostenibile dopo la pandemia. Il sistema bancario gioca un ruolo cruciale nel sostenere la transizione verso un'economia a basse emissioni di carbonio e più inclusiva, e UniCredit è fortemente impegnata nel supportare i clienti e le comunità locali in questo percorso, in piena collaborazione con i principali attori coinvolti".

 

All4Climate è il palinsesto di eventi e iniziative pensato per accogliere, valorizzare e rafforzare i due grandi appuntamenti internazionali che si terranno nel capoluogo lombardo in vista della COP26 di Glasgow a novembre: la conferenza sul clima delle Nazioni Unite Pre-COP26, dal 28 settembre al 2 ottobre, e "Youth4Climate: Driving Ambition", dedicato ai giovani, che si svolgerà dal 28 al 30 settembre.

 

Due momenti importantissimi per i colloqui di Glasgow, in un anno fondamentale per il cambiamento climatico, a seguito dello shock causato dalla pandemia. Nello specifico, Youth4Climate darà l'opportunità ai giovani di presentare idee e proposte concrete su alcune delle questioni più urgenti nell'agenda climatica.

 

Il programma di eventi All4Climate si articolerà in diverse discussioni e panel, organizzati per accogliere e rafforzare gli impegni globali. Tra questi, la partecipazione di UniCredit alla tavola rotonda Driving Ambition, il 30 settembre, durante la quale si esaminerà come i governi, il settore privato, le Nazioni Unite, i media e la scienza possono cooperare per risolvere la questione climatica.