Share this event on:
  • LinkedIn

Recomend this page

Grazie, la tua segnalazione è stata inviata correttamente.

Spiacenti, questa funzionalità non è disponibile al momento.
Per favore prova con questo link. Grazie

Best Place to work: si distinguono i piani welfare per i dipendenti di UniCredit in Italia

Best Place to work: si distinguono i piani welfare per i dipendenti di UniCredit in Italia

 

L'efficacia dei piani welfare di UniCredit in Italia è stata pienamente riconosciuta dai media, da varie organizzazioni e società di ricerche.

file

Lo scorso 18 dicembre, nell'inserto L'Economia del Corriere della Sera, è stato illustrato nei dettagli questo forte posizionamento. Nell'intervista pubblicata, Massimo Magni analista di Mercer (società di consulenza leader per i settori Health, Wealth, Career),dopo un'analisi approfondita sui piani welfare in Italia, ha commentato dicendo:

"UniCredit, che si distingue per la ricchezza dei servizi per il benessere del dipendente, offre anche il supporto psicologico, gestione dello stress e formazione su tematiche legate alla salute".


Magni ha inoltre spiegato che UniCredit fornisce ai colleghi anche consulenza sulla genitorialità e consigli per orientare i figli dei colleghi nelle scelte di studio e lavoro.

Mercer ha anche menzionato l'iniziativa di Gruppo Smartworking, che è stata lanciata nel 2014. Questo progetto strategico concede più autonomia alle persone attraverso l'utilizzo di nuove tecnologie e nuovi processi, per consentire un modo di lavorare più efficiente in un ambiente di lavoro migliore. Per esempio, in Italia, 2.600 colleghi attualmente beneficiano del Flexible Working, che permette di ridurre o eliminare il tragitto casa-lavoro, per un giorno a settimana, senza compromettere la loro retribuzione.

Queste osservazioni dimostrano l'impegno del UniCredit nel rispondere alle recenti tendenze del variabile contesto socio-economico, dove driver importanti, come l'innovazione tecnologica, richiedono la definizione di nuovi modi di lavorare. Grazie a questa concezione, condivisa con il Comitato Aziendale Europeo, il Gruppo ha siglato la prima dichiarazione congiunta sul Work life Balance proprio lo scorso mese, sponsorizzato dal CEO di UniCredit Jean Pierre Mustier:

 

"In UniCredit crediamo fermamente nell'importanza del rispetto.
Prendere in considerazione sia gli interessi personali sia quelli professionali deve essere alla base in ogni cosa che facciamo. Questo ci aiuterà nel creare una cultura che potenzia il valore a cui ognuno di noi può contribuir
e".

 

Di seguito i recenti riconoscimenti:

2017 Pensioni & Welfare (European Pensions) Uni.CA:#1
Per il terzo anno consecutivo, la nostra cassa di assistenza sanitaria è stata premiata come "Miglior piano Welfare dell'anno offerto ai dipendenti".

2017 Personal and Company Welfare (Adriano Olivetti Awards): #2
La giuria ha riconosciuto UniCredit come secondo Best Performer di questa terza edizione, dopo Generali, per il progetto di Gruppo sull'evoluzione del welfare riservato ai dipendenti.

2017 Top Welfare e Carriere in Italia (Istituto Tedesco di Qualità e Finanza): #4
Da uno studio condotto su 3.000 aziende di vari settori in Italia, è emerso che UniCredit si è classificata al 4° posto (il più alto nel settore bancario) per i piani welfare di Gruppo che includono assicurazione, assistenza sanitaria, istruzione, famiglia, risparmi, cultura e tempo libero.

2017 Universum Awards Edizione Italiana: #5
A seguito di un'indagine su oltre 38.000 studenti di economia-aziendale in Italia, UniCredit è stata votata come il 5° Best Employer (il più alto posto nel settore bancario). Questa posizione è stata riconosciuta sulla base dei bisogni degli studenti che si affacciano al mondo del lavoro e sono alla ricerca di ruoli sfidanti e stimolanti per i propri sviluppi professionali in un ambiente dinamico e creativo. Altri fattori chiave che hanno suscitato interesse, sono la prospettiva di una carriera internazionale e una cultura basata sulla meritocrazia.

2016 Mercer ricerca sul welfare in Italia: leader in molte categorie
Uno studio sui piani welfare, condotto in 24 aziende in Italia, ha riconosciuto UniCredit come market leader in termini di welfare (includendo anche le famiglie dei colleghi) polizze sanitarie e contributi a tutti i livelli dell'organizzazione.