Share this event on:
  • LinkedIn

Recomend this page

Grazie, la tua segnalazione è stata inviata correttamente.

Spiacenti, questa funzionalità non è disponibile al momento.
Per favore prova con questo link. Grazie

A ottobre La Grande Magia. Opere Scelte dalla Collezione UniCredit al MAMbo

  • 20

    Ottobre 2013
  • 16

    Febbraio 2014
MAMbo, Bologna  
Save
file

L'arte come incantesimo e l'artista come mago: una Grande Magia che dà il titolo alla nuova mostra della Collezione d'Arte di UniCredit realizzata in collaborazione con il MAMbo, Museo d'Arte Moderna di Bologna.

 

Questa importante mostra inaugurerà la stagione del MAMbo e sarà aperta al pubblico dal 20 ottobre 2013 al 16 febbraio 2014. I curatori, Gianfranco Maraniello - direttore del MAMbo e Walter Guadagnini - Presidente della Commissione Scientifica UniCredit per l'Arte, insieme a Bärbel Kopplin, curatrice della collezione HypoVereinsbank-UniCredit, hanno selezionato 93 opere che ci accompagneranno in questo percorso attraverso la magia dell'arte dal Cinquecento ad oggi.

 

I visitatori saranno accompagnati in un percorso suddiviso in otto aree tematiche che attraversa la magia dell'arte e l'arte come magia dal Cinquecento ad oggi, tra le principali innovazioni tecnologiche del XIX secolo: la fotografia e il cinema, a lungo circondati da un'aura di mistero.

 

Se il 19 non potrai essere all'inaugurazione seguici sui nostri profili ufficiali e su www.artribune.com  https://www.facebook.com/artribune https://twitter.com/artribune

 

 

La Grande Magia. Opere scelte dalla Collezione UniCredit

MAMbo, Via Don Minzoni, 14 - Bologna

Orari

martedì, mercoledì e venerdì h 12.00 - 18.00

giovedì, sabato, domenica e festivi h 12.00 - 20.00

Chiuso il lunedì

Ingresso

mostre temporanee e Collezione Permanente

intero € 6,00; ridotto € 4,00

 

 

Arthur Benda
[Der Tanz mit den goldenen Scheiben] La Danza con i dischi d'oro
1931, Fotografia a colori, 24,5 x 30 cm
UniCredit Art Collection- Bank Austria. Collezione FOTOGRAFIS in comodato al Museum der Moderne, Salzburg.

Reproduction: Hubert Auer