3 CONSIGLI PER TRASFORMARE LO STRESS IN ENERGIA

Time 4 you

giovedì 18 marzo 2021

18 March 2021

Nel mondo iperconnesso di oggi, con i confini tra casa e lavoro che si confondono sempre di più..

2:00 Min

...sentirsi logorati è purtroppo normale. Gli studi dimostrano, tuttavia, che certi livelli di stress possono migliorare le nostre prestazioni comportamentali e cognitive. Ecco tre consigli degli esperti per usare strategicamente lo stress a nostro vantaggio.

Conoscere i propri schemi

La gestione dello stress inizia con l'autoconsapevolezza. Ognuno di noi ha diversi fattori scatenanti e reazioni conseguenti. Alcune persone possono diventare aggressive verso gli altri, mentre altre possono estraniarsi da ciò che le circonda. Imparate a identificare i vostri fattori scatenanti ponendovi interrogativi come "Quanto spesso mi sento ben riposato?" o "Quali sono le maggiori fonti di tensione nella mia vita?" La ricerca concorda sul fatto che più impariamo a conoscere i nostri fattori scatenanti, più saremo in grado di controllare le nostre reazioni.

Ritagliarsi momenti di "concentrazione profonda”

L'errore più grande quando si ha a che fare con sovraccarichi di lavoro e stress è quello di destreggiarsi tra più cose contemporaneamente. La neuroscienza sostiene che nessuno può fare multitasking con successo, perché il nostro cervello è programmato per concentrarsi su una cosa alla volta. Scegliete un compito importante che dovete realizzare e dedicate il giusto tempo per concentrarvi. Trovate una modalità che favorisca la concentrazione profonda e che si adatti meglio ai vostri obiettivi per ottimizzare il rapporto “output-input”.

Dedicate tempo al recupero

Ogni fase ad alta intensità dovrebbe essere seguita da un periodo di riposo. Usate questi momenti per dare priorità alla vostra salute, al vostro benessere e per coltivare le vostre relazioni. Iniziate ad aggiungere più micro-interruzioni alla vostra routine e dedicate momenti regolari all'esercizio fisico. Prestate attenzione alla vostra dieta e al sonno, così come ad altre attività di auto-mantenimento che potete fare oggi da casa. Non dimenticare di tenere separati i periodi di lavoro e di relax, creando spazi demarcati tra ogni fase.