3 modi per responsabilizzare se stessi e gli altri al lavoro

Time 4 you

mercoledì 21 luglio 2021

Per promuovere una cultura più focalizzata sul cliente, le società devono prima dare maggior priorità all'esperienza interna dei propri dipendenti, offrendo più opportunità, responsabilità e autonomia alle loro persone. Ecco tre modi attraverso cui, secondo gli esperti, possiamo responsabilizzare noi stessi e agli altri intorno a noi.

 

2:00 min
Distinguere la responsabilità dalla delega

Responsabilità significa molto più che delega. È la pratica di condividere conoscenze, risorse, responsabilità e opportunità di crescita per permettere a noi stessi e agli altri di affrontare sfide, prendere le giuste decisioni e procedere con iniziative per contribuire ad un ambiente di lavoro migliore e più collaborativo. In Reinventing Organizations, l'autore Frédéric Laloux conferma che "più [aumentiamo] la responsabilità individuale, maggiori sono le nostre possibilità di miglioramento progressivo nelle attività". Una maggiore responsabilizzazione giova non solo ai nostri team, ma migliora anche l'efficienza dell'organizzazione nel suo complesso. Scopri come far evolvere il tuo stile di leadership dalla semplice delega alla responsabilizzazione degli altri.

 

Essere aperti al mentoring

Indipendentemente da dove ci troviamo all’interno della catena di comando, i mentori possono aiutarci ad aprire porte, identificare i punti di forza e le capacità, e tenerci concentrati sui nostri obiettivi, indipendentemente dalle nostre sfide. Inoltre, una ricerca ha scoperto che "i giovani che hanno avuto dei mentori hanno maggiori probabilità di trovare un lavoro all'inizio della propria carriera che dia loro più responsabilità e autonomia", posizionandoli in un percorso di carriera più gratificante. Scopri come deve essere una buona mentorship in un posto di lavoro ibrido, oltre a 10 motivi per cui abbiamo bisogno di un mentore nella nostra vita professionale.

 

Il feedback è tuo amico

Il miglior approccio verso la responsabilizzazione è quello di migliorare il nostro talento e le nostre capacità cercando un feedback da parte di colleghi e superiori. Possiamo così sfruttare le critiche costruttive per far progredire la nostra carriera e i nostri risultati, così come potremo responsabilizzare gli altri offrendo loro osservazioni oneste e trasparenti per sostenere i nostri colleghi. Segui questi tre consigli su come fornire un feedback negli ambienti di lavoro.