L’ERA DIGITALE: 5 IDEE PER BILANCIARE SMART WORKING E VITA PRIVATA

Time 4 you

mercoledì 16 settembre 2020

16 September 2020

Gli esperti di lavoro e carriera e i life coach concordano sul fatto che, se non si pianifica il proprio tempo personale all’interno della propria giornata, il lavoro consumerà rapidamente tutto il nostro tempo

2:00 Min

“L’equilibrio tra lavoro e vita privata significa cose diverse per persone diverse perché, dopo tutto, abbiamo tutti impegni di vita diversi”, dice l’esperto di lavoro e carriera Chris Chancey. Non c’è una ricetta magica, ma abbiamo raccolto cinque consigli per iniziare a imboccare la strada giusta.

1 Rispettate i confini e gli impegni

Impegnatevi a mettere via i vostri dispositivi in orari prestabiliti, come durante la serata dei giochi, la palestra o l’ora di lettura, e a dedicarvi alla vostra vita privata. Se alcuni hobby o attività vi rendono felici, prendetevi del tempo per loro. Ad esempio, se la vostra priorità sono i figli, impegnatevi a passare qualche ora alla settimana con loro senza interruzioni. I vostri cari vi saranno grati se presterete loro tutta la vostra attenzione.

2 Date priorità alla salute e al benessere

La salute è ricchezza. Nell’antica Grecia, i filosofi riflettevano sui segreti di una vita prospera. I tre segreti chiave erano mangiare bene, dormire bene e avere abbastanza tempo libero. Dare priorità alla salute fisica, spirituale e mentale è importante anche oggi, 2000 anni dopo, per mantenere l’equilibrio tra lavoro e vita privata nell’era digitale. Seguite la nostra guida sulla consapevolezza per iniziare il vostro percorso.

3 Iniziate a scollegarvi

Grazie alle tecnologie di comunicazione a distanza, lo smart working ha il vantaggio di una maggiore flessibilità. Tuttavia, rimane il senso di colpa o timore se non si risponde immediatamente a un’e-mail o a un SMS di lavoro, anche al di fuori dell’orario di lavoro. Scollegarsi significa bilanciare le attività lavorative con le cose che si amano, come spiega un articolo del 2019 di Forbes intitolato “Perché sarai più felice se ti scolleghi.” Per saperne di più su come disintossicarsi digitalmente, cliccate qui.

4 Ricordate, bisogna essere in due per ballare il tango

Sia il datore di lavoro che il dipendente hanno un ruolo da svolgere nell’equilibrio tra lavoro digitale e vita privata, secondo un articolo di The Atlantic. I manager devono cercare di vivere una vita equilibrata, e assegnare carichi di lavoro realistici, così da essere un modello per i dipendenti. D’altro canto, il dipendente deve stabilire dei limiti e riconoscere che impegnarsi in un numero sempre maggiore di compiti di lavoro, mentre ci si destreggia tra tutte le altre attività, non è un approccio equilibrato. Seguite la nostra Etiquette su come comunicare efficacemente con il vostro capo quando avete troppo lavoro da portare a termine.

5 Fate una pianificazione adeguata

L’armonia tra lavoro e vita personale si traduce in una buona pianificazione. Seguire un piano ben ponderato ci aiuta a risparmiare tempo sul lavoro, permettendoci di avere maggiori opportunità di bilanciare la nostra salute, il nostro benessere e il nostro tempo personale. Una buona pianificazione comporta la categorizzazione degli impegni, la definizione delle priorità e la delega responsabile. Per ulteriori indicazioni, seguite il nostro articolo “Cinque modi per guadagnare tempo e gestirlo meglio” e iniziate il vostro viaggio verso uno stile di vita più sostenibile e fruttuoso.