CINQUE CONSIGLI PER PRENDERSI CURA DEGLI ANZIANI

Time 4 you

giovedì 02 aprile 2020

02 April 2020

E’ importante “Fare la cosa giusta” soprattutto quando si tratta di prendersi cura degli anziani. Sono le persone più vulnerabili in questo momento difficile, quindi tutti noi dobbiamo assicurarci che stiano bene. Ecco cinque semplici consigli!

2:00 min
1 Spiegate ai vostri cari l’importanza di #iostoacasa

Rimanere in casa in questo momento significa proteggere se stessi e gli altri. Ricordate ai vostri cari che ogni uscita da casa è un “reset del contatore della quarantena” per le due settimane successive. Piuttosto, fate voi la spesa on line per i familiari anziani e ordinate i farmaci con consegna a domicilio. Se fate acquisti per loro, lasciate i sacchetti fuori dalla porta per farglieli ritirare.

2 Chiamateli almeno due volte al giorno

Siate gentili e offritegli momenti di svago! Ridete insieme ripercorrendo momenti piacevoli trascorsi e aggiornateli sulla famiglia e su ciò che succede. Li aiuterà a non sentirsi soli. Ricordategli i numeri da chiamare per le urgenze e in caso di vostra temporanea irreperibilità. Li rassicurerà. Fate in ogni caso un check giornaliero. 

3 Ricordategli di restare in salute e fisicamente attivi

Chiedetegli se hanno fatto del movimento. Anche solo qualche piccola pulizia o camminata in casa possono essere di aiuto. Ricordategli di non trascurare la cura personale e di mangiare sano.

 

4 Tenete alta la guardia sulle misure di sicurezza!

Se l’anziano si avvale di una badante che viene da fuori, assicuratevi che rispetti le  norme igieniche per entrare in casa, come ad esempio togliersi le scarpe, mettere in un sacchetto gli indumenti utilizzati all’esterno, lasciare le borse e altri oggetti all’ingresso e lavarsi subito le mani. 

5 Aiutateli a usare i servizi da remoto e online della banca multi-canale

Come parte delle misure di prevenzione, consigliate ai vostri cari  di usare la moneta elettronica e i servizi di pagamento online; può essere scoraggiante se non sono abituati. Spiegate loro perché sono più sicuri e più igienici rispetto all’utilizzo dei contanti o al recarsi in agenzia, soprattutto in caso di piccole operazioni.