Attraverso gli occhi #7

Le nostre persone

mercoledì 15 giugno 2022

Questa settimana vi portiamo in Croazia, per scoprire la settima storia tratta dal Bilancio 2021 di UniCredit. La nostra collega, Dunja Prgomet, racconta come il Gift Matching Program le abbia dato l'opportunità di rafforzare ulteriormente il suo impegno per le buone cause. Dopo aver conosciuto un'associazione che aiuta i bambini e le loro famiglie ad affrontare malattie molto gravi, Dunja ha deciso di assumere un ruolo formale, diventando ambasciatrice. Leggete questa storia e lasciatevi ispirare dall’esempio della collega!

2:00 min

Da bambina ho avuto la fortuna di poter partecipare a diver se iniziative umanitarie. Durante il periodo in cui ho collaborato con queste organizzazioni benefiche, ho sperimentato  in prima persona l’impatto positivo e tangibile che la loro attività può avere sulla vita delle persone. Quando sono entrata in Zagrebačka Banka, ho conosciuto il Gift Matching Program che mi ha dato l'opportunità perfetta per continuare a coltivare la mia passione a sostegno delle attività filantropiche.
 

Oltre a raccogliere fondi per finanziare le diverse cause, noi ambasciatori del GMP di UniCredit abbiamo la possibilità di incontrare persone che fanno parte delle organizzazioni con cui collaboriamo. Ascoltare le loro storie e guardare la vita da un’altra prospettiva è davvero stimolante. Inoltre, il GMP di UniCredit mi dà la sensazione – per me davvero gratificante – di poter contribuire a  cambiare in meglio la vita delle persone.

Soprattutto, sono davvero “orgogliosa di essere un’ambasciatrice della banca - lo sono già da  otto anni ormai - e di avere l’opportunità di vivere questa esperienza insieme a colleghi che condividono il mio stesso modo di pensare”.

Tramite il GMP ho sostenuto l’associazione che aiuta le persone con disabilità nella mia città natale, Rovigno. Successivamente, ho avuto la possibilità di incontrare persone eccezionali che lavorano per l’associazione Firefly (Krijesnica), che sostiene i bambini e le famiglie che si trovano a dover affrontare malattie oncologiche. Insieme  a un collega, ho deciso di diventare loro ambasciatrice all’interno di Zaba.
Il mio lavoro come ambasciatrice dell’associazione Firefly è iniziato con la raccolta di donazioni per sostenere le necessità quotidiane dei pazienti e la sistemazione fuori sede delle famiglie che vogliono restare vicine ai loro cari durante le cure. Tra le tante iniziative che rientrano in questo progetto, abbiamo anche raccolto fondi per il parcheggio dell’ospedale. Molti lo danno per scontato, ma spesso anche le cose più piccole possono fare un’enorme differenza in queste situazioni. Nel tempo, abbiamo iniziato a concentrarci su progetti specifici come i centri di riabilitazione per i bambini che hanno vinto la lotta contro queste malattie.

Scopri le altre storie del nostro Bilancio Annuale 2021 qui: https://annualreport.unicredit.eu/en?intcid=INT-IG_CTA0070