Un giorno nella vita di ...Victoria Zotova

Le nostre persone

venerdì 10 settembre 2021

Questa settimana parliamo con Victoria Zotova di UniCredit Bank in Russia. Di giorno, ama il gioco di squadra e cerca di fare sempre uno sforzo in più per aiutare i clienti. Di sera, suona in una band e sta per pubblicare il suo primo album. Scoprite di più!

2:00 min
worklife

Potresti presentarti? Cosa volevi fare da bambina e cosa fai ora in UniCredit Bank?

MI chiamo Victoria Zotova. Non si sa mai quale strada si prenderà per raggiungere i propri obiettivi. Quando ero piccola, volevo fare la farmacista. Ora ho 25 anni e sono laureata in chimica agraria e scienze ambientali. Potrebbe sembrare che io abbia già raggiunto il mio obiettivo. Tuttavia, una telefonata da parte di un responsabile delle risorse umane nell'ultimo giorno di recruitment del 2018 mi ha motivato a unirmi alla famiglia UniCredit. Oggi, sono un membro della divisione Legal entities Support del team del Contact Center.

 

Cosa ti piace di più del tuo lavoro e qual è il momento di maggior orgoglio o il più grande risultato della tua carriera?

Un team affiatato e coeso è la chiave del successo in qualsiasi azienda. Nelle situazioni complicate hai bisogno del supporto dei tuoi colleghi e di una buona guida, e io ricevo molta assistenza dai miei colleghi. Se penso alla mia carriera, sono particolarmente orgogliosa del premio "Master of Customer Service" che considero il massimo apprezzamento dei miei sforzi per supportare al meglio i nostri clienti.

 

E qual è la parte più difficile?

La cosa più difficile è gestire un compito totalmente nuovo che nessuno ha mai gestito prima. Vado per tentativi ed errori, superando vari problemi, ed è così che raggiungo l'obiettivo. Tuttavia, mi sento un po' delusa quando non riesco a fare un lavoro perfetto al primo tentativo. Una volta che risolvo tutti i problemi, mi sento incredibilmente felice. Imparo dall'esperienza e la condivido con i miei colleghi.

 

Che consiglio daresti a te stessa più giovane o a qualcuno che sta considerando questo ruolo come carriera?

Consiglierei a chiunque sia appena entrato o stia per entrare nel nostro team di essere responsabile del proprio lavoro, oltre che paziente e reattivo con i colleghi. E di non aver paura delle difficoltà, perché le sfide ci rendono più forti.

privatelife

Cosa ti piace fare per rilassarti dopo una giornata impegnativa in ufficio?

Lavorare da casa permette di risparmiare il tempo del pendolarismo e di fare qualcosa di più utile. Lo yoga mi aiuta a rilassare il corpo e a recuperare più velocemente dall'infortunio che ho avuto alla caviglia. Suono anche l'ukulele per rilassarmi mentalmente. Ho iniziato a praticarlo qualche anno fa, ma quando abbiamo iniziato a lavorare a distanza, ho avuto più ispirazione e ho trovato persone che la pensavano come me. La nostra band sta per pubblicare il suo primo album!

 

Come sarebbe il tuo giorno perfetto quando non lavori?

La mia giornata ideale comprende lavoro, lettura e prove. Leggo libri di psicologia e psicosomatica, e studio l'italiano con un tutor a distanza.

 

Qual è stato l'ultimo libro o l'ultimo film che hai amato di più? E perché?

Ho recentemente iniziato la Psicosomatica in termini profani di Vadim Sanzharov. La salute non è mai stata così importante per me. Il libro descrive diversi modi per prendersi cura della propria salute e aiutare se stessi sia in termini medici che psicologici. L'opera contiene spiegazioni calate nella vita reale di ciò che il nostro corpo ci dice in certi momenti. L'autore aiuta il lettore a capire perché certe cose accadono e come affrontare i problemi da una prospettiva psicosomatica. Il libro fornisce consigli pratici: basta scannerizzare il codice QR per fruire di un video che ci permette una verifica pratica di una nostra specifica situazione.