UniCredit è orgogliosa di far parte di Valuable 500

Le nostre persone

martedì 18 maggio 2021

UniCredit è orgogliosa di far parte di Valuable 500 - un movimento internazionale di aziende e leader che mirano a mettere l'inclusione della disabilità in cima alle loro agende. Come Gruppo, siamo onorati e lieti di celebrare il raggiungimento da parte di Valuable 500 del traguardo di 500 membri globali, tutti impegnati a raggiungere lo stesso obiettivo.

2:15 min

La pandemia COVID-19 ha colpito in modo sproporzionato le persone che vivono con disabilità, aumentando ulteriormente l'importanza della missione di questo movimento. In UniCredit, continuiamo il nostro impegno per costruire e agevolare costantemente l'inclusione della disabilità, impegnandoci a gestire le diverse esigenze attraverso adeguate strutture di supporto e iniziative mirate.

Di seguito trovate una breve panoramica delle nostre iniziative principali, rivolte sia ai nostri colleghi che ai nostri clienti.

  • CULTURA INCLUSIVA: sono state lanciate iniziative specifiche come conferenze, webinar, leaflet dedicati, corsi di formazione per apprendisti con l'obiettivo di aumentare la consapevolezza dei comportamenti corretti quando si tratta di persone con disabilità.
  • LAVORO DA REMOTO: il numero di colleghi che vivono con disabilità e lavorano da remoto è passato dal 12% al 95% durante la pandemia. Altre misure, come i permessi retribuiti e spazi di lavoro dedicati, sono stati implementati per dare priorità alla salute, alla sicurezza e alla flessibilità del lavoro anche oltre il COVID-19.
  • SUPPORTO PSICOLOGICO: in UniCredit, affrontiamo le esigenze di tutti con soluzioni su misura, incluso il supporto attraverso Disability Manager dedicati, assistenza psicologica e corsi online e webinar accessibili.
  • SUPPORTO NELLA VITA DI TUTTI I GIORNI: continuiamo a fornire supporto alle persone con disabilità attraverso canali dedicati, attrezzature di lavoro specifiche e iniziative su misura. Dove presente, ogni Disability Manager dedicato nel Gruppo ha una linea diretta con gli altri Manager delle funzioni aziendali per identificare soluzioni alle esigenze reali.
  • INCLUSIONE DIGITALE: Il nostro obiettivo è diventare un'azienda completamente accessibile. La Intranet di Gruppo e l'App di UniCredit sono piattaforme accessibili e il nostro nuovo sito web aziendale include una serie di funzionalità accessibili. Continuiamo a lavorare su questo con focus group organizzati per condividere suggerimenti basati su esigenze reali. I nostri colleghi che vivono con disabilità sono anche coinvolti nella fase di progettazione della maggior parte dei prodotti e servizi interni ed esterni per garantire un approccio Design for ALL.

 

Qui di seguito trovate una selezione delle best practices in Austria, Germania e Italia.

AUSTRIA

  • SMARTBANKING NELLA LINGUA DEI SEGNI: nuovi servizi per le persone con determinate disabilità, come la consulenza SmartBanking di UniCredit Bank Austria nella lingua dei segni via video per i clienti audiolesi, hanno assunto un significato molto particolare in considerazione della situazione pandemica e data la natura completamente remota di questi servizi.
  • SERVIZIO NAVETTA GRATUITO: UniCredit Bank Austria ha fornito un servizio navetta gratuito per i clienti con disabilità che hanno bisogno di recarsi in filiale per servizi di consulenza, e questo servizio sta continuando durante la pandemia.
  • "INCLUSION LOAN": da dicembre 2020 UniCredit Bank Austria ha offerto a tutti i clienti, che sono in possesso di una carta d'identità di persona disabile, un finanziamento particolarmente favorevole per acquisti importanti come un ausilio visivo portatile intelligente, la progettazione senza barriere del proprio appartamento o un cane guida per non vedenti.

GERMANIA

  • AVATURE"- PROCESSO DI APPLICATION INCLUSIVO: il nostro nuovo programma di application, Avature, è stato progettato per creare un accesso più inclusivo per tutti i talenti. In linea con la politica del Gruppo, il portale dei percorsi di crescita e la gestione delle candidature da parte dei diretti responsabili saranno completamente accessibili secondo le linee guida WCAG2. Insieme al partner Pfennigparade, lo strumento è stato testato per la sua facilità d'uso per le persone con disabilità fisiche e mentali.
  • INCLUSION YAMMER-COMMUNITY: creazione e guida di un gruppo Yammer chiuso per dipendenti con disabilità. L’amministratore di questa community interna è il rappresentante del gruppo per i dipendenti con disabilità.
  • "FIRST STEPS" - Workshop di sensibilizzazione per apprendisti in collaborazione con Pfennigparade: i nuovi apprendisti a diretto contatto con i clienti si sono esercitati ad adottare  comportamenti adeguati e mirati attraverso giochi di ruolo durante la settimana di formazione "First Steps". La formazione si è concentrata sui temi "Vivere con limitazioni" e "Inclusione".

ITALIA

  • IL PROGETTO RESKILLING: avviata nel novembre 2020, questa iniziativa mira a riqualificare i colleghi non vedenti e ipovedenti che lavoravano come centralinisti prima della pandemia di COVID-19. I responsabili del progetto vengono formati per facilitare il cambio di ruolo. Il processo di selezione è iniziato a marzo 2021 coinvolgendo 50 colleghi.
  • BROCHURE "LE NOSTRE DIFFERENZE FANNO LA DIFFERENZA”: distribuita a tutti i Manager, questa iniziativa è volta a far comprendere le sfide affrontate dalle persone con disabilità e incoraggiare l'adozione di comportamenti corretti nei confronti di colleghi, clienti e conoscenti.
  • INCONTRI ONLINE DI GRUPPI VOLONTARI DI PERSONE CON DISABILITÀ: cinque gruppi volontari di persone con disabilità visive, uditive, motorie e invisibili che lavorano per promuovere un ambiente inclusivo partecipando a progetti di inclusione si incontrano regolarmente durante l'anno per scambiarsi idee e aggiornarsi sui progressi. Durante la pandemia questi gruppi hanno preso parte al “Progetto Autonomia” per sostenere i colleghi con disabilità a raggiungere una maggiore autonomia sul lavoro.  Questi gruppi hanno suggerito di fornire mascherine facciali trasparenti ai colleghi con disabilità uditive e alle persone che lavorano con loro per facilitare la comunicazione sul posto di lavoro

Manteniamo il nostro impegno per un posto di lavoro diverso e inclusivo!