UniCredit per le donne: "Il nostro valore conta. L'inclusione conta"

Le nostre persone
#DiversityMatters

lunedì 08 marzo 2021

UniCredit per le donne: "Il nostro valore conta. L'inclusione conta"

2:00 Min

In UniCredit, siamo fortemente impegnati a promuovere e valorizzare il talento delle donne, così come una più ampia cultura dell'inclusione, non solo nei confronti delle nostre persone attraverso programmi di crescita globali, ma anche supportando il business al femminile e tutte le attività che offrono servizi alle famiglie.

 

Questo perché una società più equa e inclusiva, che valorizza le competenze e la professionalità delle donne, può generare maggiore crescita e benessere per tutti.

 

La Giornata Internazionale della Donna (8 marzo) è un'ottima occasione per riflettere su ciò che abbiamo raggiunto finora.

 

Quest'anno, il tema chiave è "Leadership al femminile: raggiungere un futuro egualitario all'epoca del Covid-19". Un impegno e una sfida che accogliamo, coerentemente con l'hashtag che in tutto il mondo celebra questa ricorrenza, #ChooseToChallenge, per ricordare continuamente lo scopo di questa giornata.

 

Presentiamo qui alcune delle storie più significative che illustrano i successi delle nostre donne e come supportiamo la loro crescita, seguendo quattro direttrici.

 

 

 

 

L'uguaglianza di genere è un obiettivo chiave

 

 

1575273693635

Siamo orgogliosi di dire che nel 2018 il nostro Gruppo si è unito al Comitato Women in Finance Charter con l'obiettivo di raggiungere il target del 20% di donne nel senior management entro il 2022. L'anno scorso, abbiamo rafforzato questo obiettivo fissandone uno nuovo: giungere al 30% entro il 2023.

 

Per conseguire questo traguardo, abbiamo promosso un programma di career development volto in modo specifico ad accrescere la leadership femminile in tutto il Gruppo. Molte manager di talento hanno aderito all'iniziativa e continueremo a lavorare per rafforzare la nostra leadership pipeline, in continuità con i risultati raggiunti con le nostre donne CEO nella CEE.

 

 

 

 

 

Guarda il video e scopri di più sulle nostre donne nell'Executive Management Committee (EMC) Serenella De Candia, Adeline de Metz, Finja Kütz e Roberta Marracino, la loro carriera bancaria e ciò che le contraddistingue come donne leader!

 

 

Sostenere la leadership delle nostre donne

 

Le capacità di leadership possono essere migliorate, ed è per questo che il nostro Gruppo ha creato il Fast-Track Programme, un percorso di sviluppo accelerato che sostiene i nostri manager e talenti più promettenti (sia donne che uomini), con l'obiettivo di offrire loro opportunità di crescita professionale.

 

Siamo molto orgogliosi quando i nostri manager vengono riconosciuti per i loro successi, e negli ultimi mesi ci sono stati molti risultati da festeggiare!

 

Per esempio, Forbes Italia ha inserito Claudia Vassena, Head of buddybank, tra le 100 donne di maggior successo in Italia nel 2020.

 

Inoltre, lo studio annuale di Boston Consulting Group e Manager Magazine ha inserito Finja Kütz, Group Transformation Officer, tra le 100 donne più influenti in Germania.

 

Roberta Marracino, Head of Group ESG Strategy & Impact Banking, è stata inclusa tra le "Businessperson of the Year 2020" nella Finanza da Fortune Italia.

 

 

GEIseal-2021_WHT_1260x844_01

Come banca paneuropea, diamo molta importanza anche al benchmarking internazionale. Questa attenzione ci permette di fissare obiettivi ambiziosi, imparare dalle best practice globali e raggiungere risultati eccellenti! Non a caso UniCredit è stata inserita per la seconda volta nel Bloomberg 2021 Gender-Equality Index (GEI).


Se da un lato siamo soddisfatti dei nostri successi attuali, dall'altro continuiamo a guardare al futuro. Questo è anche uno dei compiti principali del nostro Millennial Board, un gruppo di colleghi under 30 provenienti da tutta Europa che lavora per portare soluzioni innovative e il punto di vista delle nuove generazioni all'attenzione del nostro Top Management. Ad oggi, siamo lieti di affermare che questo team eccezionale conta su una forte presenza femminile e riflette le diverse realtà e culture che fanno parte di UniCredit.

 

 

 

Lavorare insieme, come One Team, per sostenere le nostre persone

 

 

 

1260x844_EU

Far crescere il talento delle donne significa promuovere un ambiente professionale in cui tutti si sentano a proprio agio e possano dare il meglio di sé. UniCredit si impegna a garantire che tutti i nostri colleghi possano avere un sano equilibrio tra lavoro e vita privata, e questo è ancora più importante quando si tratta di genitori che lavorano.

 

Da questo punto di vista, la flessibilità sul posto di lavoro è uno dei pilastri fondamentali del programma di Welfare che stiamo sviluppando in collaborazione con il nostro Family Board.

 

L'attenzione a questi temi è tra i motivi per cui il nostro Gruppo è stato premiato come Top Employer in Europa sia nel 2020 che quest'anno, e non potremmo essere più orgogliosi di questo riconoscimento!

02. Harassment_2020_1260x844_01

 

Inoltre, siamo impegnati a favorire l'inclusione sul lavoro attraverso diverse attività e iniziative.

 

Per esempio, abbiamo avviato programmi di Leadership inclusiva, un corso sui pregiudizi inconsci, così come policy specifiche per contrastare le molestie e proteggere dalle ritorsioni.

 

Infine, dal 2017, tutti i top manager di UniCredit vengono valutati con KPI legati all'equilibrio di genere e alle iniziative sulla diversità di genere.

 

 

Al fianco delle donne imprenditrici

 

04.-Microcredito_2020_500x259_05

Spesso un prestito può fare la differenza tra un sogno irrealizzato e un business di successo.

 

Quattro anni fa, in Italia, UniCredit ha lanciato Social Impact Banking, per finanziare imprenditori, aziende e organizzazioni che vogliono avere un impatto positivo sulle nostre comunità.

 

Da allora, abbiamo esteso queste iniziative ad altri 10 paesi, supportando oltre 4.000 famiglie e donne lavoratrici attraverso l'erogazione di prestiti per un totale di quasi 200 milioni di euro.

 

In particolare, il nostro Gruppo sostiene le imprenditrici offrendo microcredito e supporto specifico per lo sviluppo della loro idea imprenditoriale, oltre agli strumenti digitali necessari per avviare la loro attività.

 

 

Riccarda Zezza e la sua società Lifeed rappresentano un ottimo esempio di come UniCredit abbia un impatto significativo sulle donne imprenditrici.

 

Nel 2012, dopo aver dato alla luce il suo secondo figlio, Riccarda è tornata al lavoro e ha scoperto di non avere più un ruolo manageriale.

 

Con sorpresa di molti, si è resa conto che le competenze e le conoscenze acquisite durante la maternità erano molto apprezzate sul mercato.

 

L'anno successivo, con il supporto di UniCredit, Riccarda ha sviluppato e lanciato un corso chiamato "Maternity as a Master", che è tuttora incluso nella nostra piattaforma di formazione.

 

Scopri di più guardando questo video!  

UC-for-women--Bootcamp_2021_1260x844

 

Nel 2021, le donne hanno sempre più opportunità di costruire una loro attività anche grazie alle nuove tecnologie e agli strumenti digitali. Oggi, una su quattro attività imprenditoriali innovative sostenute da UniCredit, è gestita da donne.

 

Il nostro Gruppo continua a sostenere le donne leader attraverso iniziative stimolanti, come "Start Lab" e "Bootcamp Tel Aviv", che ha dato l'opportunità a 20 imprenditrici di analizzare le dinamiche che hanno portato Israele ai vertici delle classifiche mondiali per numero di aziende innovative pro-capite.

UC-for-women_Conclusione_2021_1260x844

 

 

In UniCredit, continueremo a fare tutto il possibile per costruire un ambiente di lavoro inclusivo, dove la parità di genere è un valore aggiunto che rafforza la performance della nostra organizzazione.

 

Tutto ciò è in linea con il nostro impegno a Fare la cosa giusta!, e le storie che vi abbiamo raccontato dimostrano che possiamo davvero essere #PartOfTheSolution.

 

Continuiamo tutti a fare la nostra parte mentre sviluppiamo un ambiente di lavoro positivo, ricordando che... Il nostro valore conta, l'inclusione conta!