RACERUNNING-CHALLENGE: CORRERE PER UNA BUONA CAUSA

Le nostre persone

lunedì 22 marzo 2021

22 March 2021

Mantenersi in movimento e fare del bene allo stesso tempo è possibile con la HypoVereinsbank RaceRunning Challenge. 

2:00 Min

Più di 500 colleghi di HypoVereinsbank in Germania hanno deciso di partecipare a una sfida di corsa della durata di un mese, dal 15 marzo al 15 aprile 2021. Maggiore sarà il numero di colleghi partecipanti, più alta la cifra che HVB donerà alla Fondazione Pfennigparade. Il denaro raccolto sarà utilizzato per acquistare attrezzature sportive "RaceRunner" a beneficio di persone con disabilità fisiche.

 

Lavorando da casa non abbiamo l’opportunità di percorrere il tragitto che ci porta in ufficio, di passeggiare all’ora di pranzo o di fare un salto in caffetteria in un momento di pausa. Quest’iniziativa dedicata ai colleghi è nata per motivare tutti a restare in movimento, sebbene si debba correre da soli, per rispettare il distanziamento sociale.

wheel-chair

Il programma "RaceRunners" permette alle persone con disabilità fisiche di praticare il RaceRunning, lo sport paralimpico del futuro. La Fondazione Pfennigparade sostiene bambini come Tim, nove anni, che soffre di paralisi cerebrale e ha difficoltà a mantenere l'equilibrio.

 

La madre di Tim racconta: "Attraverso il RaceRunning, Tim può soddisfare la sua voglia di muoversi andando in giro molto più velocemente di quanto normalmente potrebbe fare. Gli permette di essere indipendente: può salire sul RaceRunner da solo e iniziare a correre. Il RaceRunning concede a Tim libertà e divertimento".

 

 

 

 

race-running-Map_Germany

 

La banca ha stabilito un percorso complessivo di 1.200 km, pari alla distanza esistente tra la filiale HVB più a nord, situata a Flensburg, e l'UniCredit Tower di Milano. Ci sono tre tappe intermedie lungo il tragitto e HVB donerà un "RaceRunner" alla Fondazione Pfennigparade per ogni destinazione raggiunta.

 

Più passi faranno i colleghi, più grande sarà la donazione.