UNICREDIT BEST IN CLASS PER LA SUA NUOVA POLICY SUL CARBONE

Le nostre persone

martedì 08 settembre 2020

08 September 2020

UniCredit per Reclaim Finance è la migliore della classe per l’aggiornata policy sul carbone, secondo il primo Coal Policy Tool pubblicato dall’ente no-profit

2:00 Min

Il Coal Policy Tool, focalizzato sul settore finanziario e pubblicato oggi da Reclaim Finance, mette in luce UniCredit per la sua best practice all’interno del settore bancario. UniCredit ha ricevuto il punteggio più alto possibile per la sua policy sul carbone, recentemente aggiornata in merito ai criteri focalizzati sull’esclusione dei progetti legati al carbone, così come punteggi molto alti per l’esclusione di attività di sviluppo in tale ambito e a criteri per l’abbandono graduali e l’applicazione di una soglia relativa a tali business.

Reclaim Finance ha ulteriormente evidenziato come UniCredit sia stato il 16° istituto finanziario, insieme ad altre 15 società francesi, ad adottare una disciplina di alto livello sugli investimenti in carbone a riprova del fatto che una maggiore attenzione alle pratiche aziendali attente al clima si sta rapidamente diffondendo tra tutti gli attori finanziari internazionali. UniCredit è anche una delle tre banche “star”, tra le 16 best practice nel settore finanziario.

Roberta Marracino, Head of Group ESG Strategy and Impact Banking di UniCredit, ha commentato:

“La sostenibilità è parte del DNA di UniCredit e siamo orgogliosi che Reclaim Finance’s Coal Policy Tool metta in evidenza UniCredit come esempio di best practice nel settore bancario. La nostra aggiornata policy sul carbone vedrà UniCredit uscire completamente dal finanziamento del settore entro il 2028 e richiede ai nostri clienti di affrontare la stessa sfida e la stessa transizione delle loro attività nello stesso arco di tempo. ”

“L’ESG è una componente importante della strategia a lungo termine della banca ed è pienamente allineata con il nostro impegno a fare la cosa giusta!

Reclaim Finance è un’organizzazione no-profit focalizzata nel promuovere la riduzione dei finanziamenti al carbone e ai combustibili fossili da parte delle più grandi istituzioni finanziarie del mondo. Il Coal Policy Tool pubblicato in collaborazione con altre 27 ONG valuta le policy del settore del carbone di 214 istituzioni finanziarie su una griglia di punteggio coerente e trasparente costruita su cinque criteri chiave.